Aprilia tifa Giordana Angi, sabato sera maxischermo per la finale di Amici

L'iniziativa è stata annunciata dall'amministrazione comunale.

Un maxischermo allestito nel parco Falcone e Borsellino, ad Aprilia, per tifare Giordana Angi, la cantautrice che vive nella cittadina in provincia di Latina e che è volata nella finale della trasmissione Amici. Ad annunciare l'iniziativa, in programma sabato sera, è il Comune di Aprilia. 

“La città è orgogliosa del risultato raggiunto da Giordana e del suo indiscutibile talento – commenta il sindaco Antonio Terra – Nei giorni scorsi ho avuto modo di incontrare in municipio il manager della cantante. Gli ho chiesto di portare alla giovane artista le congratulazioni mie e di tutta Aprilia. A lui ho accennato la volontà dell’amministrazione di consentire ai cittadini di vivere insieme il momento della finale, nel caso in cui Giordana avesse superato le semifinali. Dopo la splendida performance di sabato sera, non potevamo che rispettare l’impegno preso”.

L'appuntamento è dunque per sabato sera, 25 maggio, in concomitanza con la finale di Amici.

Potrebbe interessarti

  • Nuova disinfestazione contro le zanzare a Latina: tutte le date e le zone interessate

  • Sperlonga: una statua di sabbia e due palloni rossi giganti per l'uscita di "IT Capitolo Due"

  • Per Ferragosto la tradizionale processione della Madonna Stella Maris, ma non in mare

  • Ponza su Rai5: la perla del Tirreno rivive tra le immagini e i racconti degli isolani

I più letti della settimana

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Cisterna, panico dopo la festa di San Rocco: ruba un'auto e a folle velocità attraversa l'isola pedonale

  • Incidente sulla Frosinone-Mare, si aggrava il bilancio delle vittime: muore anche Elisa Sperduti

  • Controlli del Nas negli alloggi per anziani: chiuse tre strutture a Sezze

  • Ispezioni nei ristoranti: chiuso un take away al Circeo, sequestri in una pizzeria-kebab di Latina

  • Malviventi in azione a Cisterna e Latina: nel mirino due farmacie

Torna su
LatinaToday è in caricamento