Due video e un “nucleo di contrasto al bullismo”: le iniziative dei ragazzi del Manzoni

I progetti realizzati dagli studenti del liceo per contrastare il preoccupante fenomeno

Gli studenti Liceo Alessandro Manzoni di Latina contro il bullismo. Varie iniziative sono state realizzate dai ragazzi che, anche a fine anno scolastico, hanno portato ad importanti riconoscimenti e soddisfazioni. 

Due, in particolare, le attività svolte dagli studenti della scuola diretta dalla professoressa Paola Di Veroli e coordinati dai rispettivi docenti. 

Nella prima circostanza, i ragazzi della classe 4EU, guidati dalla professoressa Angela Lopes, hanno vinto il primo premio per il video realizzato sul tema: “Uniti facciamo la differenza”.  L’iniziativa rientra nel progetto nazionale “Bulli stop” (www.bullistop.com) in cui, su metodologia ideata da Giovanna Pini, personaggi del mondo dello spettacolo guidano i ragazzi delle scuole nella messinscena di spettacoli sul tema del bullismo. Il teatro di animazione pedagogico usato come strumento di contrasto al bullismo ed in questo caso trasformatosi in un interessante ed educativo video.   

La seconda attività riguarda invece un altro video contro il bullismo dal titolo: “Uniti si può: io ci sarò per te, perché tu ci sarai per me”. In questo caso il video è stato pubblicato con successo sulle pagine del giornale online del Manzoni (consultabile al sito: www.manzoniere.wordpress.com), l’iniziativa editoriale della scuola, a cui partecipano ragazzi di varie classi guidati dalle docenti Giusi Bianchini, Brunella De Luca e Daniela Checchinato. Il lavoro rientra in più ampio programma di attività messo in campo dagli studenti che hanno anche creato un “nucleo di contrasto al bullismo”. Si tratta, spiegano dalla scuola “di una esperienza originale e molto efficace in cui alcuni degli studenti più grandi si sono messi a disposizione dei più piccoli per essere delle “sentinelle” in loro aiuto nella lotta agli episodi di bullismo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Usura e spaccio, Antonio Di Silvio intercettato: "Io non sono uno zingaro come gli altri"

  • Usura, estorsione e spaccio: otto arresti. In carcere anche Antonio Di Silvio

  • Preso con due etti di cocaina dopo un inseguimento, in lacrime davanti al giudice

  • Furti di auto col trucco dello "spinotto": confessa uno dei ladri della banda

  • Cinque chili di droga nascosta nell’armadio, impossibile dimostrare che era sua: assolto

  • Dramma a Terracina: uomo si toglie la vita impiccandosi a un ponte

Torna su
LatinaToday è in caricamento