Carnevale a Formia: festa grande con le due sfilate in maschera in centro e a Penitro

Successo per il doppio appuntamento del martedì grasso che ha chiuso il Carnevale Formiano

Con il martedì grasso è calato il sipario anche sul Carnevale Formiano che ha chiuso alla grande con le due sfilate in maschera al centro di Formia e per le vie di Penitro.

Dopo la splendida festa di domenica 3 marzo presso la Villa Comunale, in cui beniamini dei cartoni animati e i protagonisti delle favole hanno intrattenuto e reso magica la mattinata di una folla di bambini entusiasti, è stata ieri la volta della tradizionale sfilata del martedì grasso. Scuole di ballo, palestre, associazioni e la Parrocchia di Don Bosco, hanno travolto con la loro allegria la moltitudine di grandi e soprattutto bambini che sono scesi ieri in strada per festeggiare il Carnevale.

A Penitro, i festeggiamenti sono iniziati domenica 24 febbraio con la tradizionale “rottura delle pignatte” e sono continuati fino a ieri con un ricco programma che ha visto coinvolti tutti gli abitanti, dai più piccoli che sono tornati a vivere la bellezza del “Carnvale delle scuole” ai più grandi che si sono sfidati in giochi tradizionali e divertenti per far vincere la propria contrada di appartenenza.

“L’obiettivo di quest’anno – afferma l'assessore alla Cultura, Carmina Trillino - era quello di creare una festa che con un giusto investimento potesse far divertire i più piccoli e far riscoprire ai più grandi la bellezza della tradizionale e dello stare insieme. Vanno, pertanto,  ringraziate la Pro Loco di Formia, che in collaborazione con le associazioni, le palestre, le scuole di ballo e il sempre presente Don Mariano con i ragazzi di Don Bosco,  si sono impegnate e hanno deciso di partecipare per donare uno spettacolo unico alla nostra città. E un plauso e un ringraziamento va fatto anche a tutte le contrade e agli organizzatori del Carnevale di Penitro che da quest’anno dopo un periodo di pausa è tornato a far sorridere l’intera comunità penitrese.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sull'Appia tra un'auto e un camion: la vittima è Maria Angela Parisella

  • Novembre 1985: l'atroce delitto di Rossella Angelico. Latina la ricorda intitolandole una rotonda

  • Maltempo, tragedia sfiorata: cade un albero su un'auto in transito

  • Due rapine in un'ora a Latina: bandito a segno in via Cisterna, il colpo salta a Santa Maria

  • Tragedia a Latina: un uomo si toglie la vita sparandosi con un'arma da fuoco

  • Operazione Astice secondo atto: nuovi arresti a Latina

Torna su
LatinaToday è in caricamento