Cisterna: restyling nel parco Papa Giovanni Paolo II a San Valentino, iniziati i lavori

L’annuncio dell’assessore Ceri: “Sarà un parco inclusivo e videosorvegliato con aree gioco sicure e protette. Tra le novità l’area dog”

Al via gli interventi di restyling nel parco Papa Giovanni Paolo II nel quartiere San Valentino a Cisterna. Ad annunciarli l’assessore al Verde e Decoro pubblico Alberto Ceri all’indomani dell'inizio dei lavori avvenuto ieri.

“Il più grande e attrezzato parco di Cisterna partirà dal recupero dell’esistente per un miglioramento che lo renderà non solo area di svago e relax ma luogo di attrazione e integrazione sociale. La prima novità è la suddivisione dell’intervento in aree tematiche che saranno realizzate in lotti successivi e conseguenziali per consentire agli utenti del parco di utilizzare gli spazi anche durante i lavori. Altro passaggio sarà la conservazione: i giochi già presenti ed in buono stato saranno sistemati mentre altri elementi ludici e sportivi saranno installati all’interno delle aree tematiche individuate dal progetto”.

Per i bambini sono previste aree gioco sicure e protette con nuove pavimentazioni antitrauma, agli anziani e agli amanti della natura sono riservate sedute immerse nel verde e soste pic-nic, per gli amanti dello sport saranno installate attrezzature specifiche, mentre la più grande novità per gli amanti degli animali sarà l'area agility dog provvista di attrezzatura per la sgambatura degli amici a quattro zampe. Non per ultimo un’area con giochi inclusivi accessibile a tutti i bambini anche con inabilità fisica o motoria.

Sarà inoltre installato un sistema di telecamere per il videocontrollo in tempo reale o in videoregistrazione per consentire, quando necessario, la ricostruzione dei fatti ripresi. Infine all’ingresso del parco verrà realizzato il basamento per un chiosco.

“L’obiettivo dell’Amministrazione - afferma l'assessore Alberto Ceri - è incrementare l’idea che l’area possa rappresentare un fulcro, un luogo di ritrovo e di convergenza sociale per tutti: dai bambini con inabilità fino ai nostri amici a quattro zampe migliorando la convivenza sociale e la qualità della vita soprattutto per i bambini e i ragazzi, protagonisti indiscussi della nostra città. Si riqualificheranno parte delle aree introducendo attrezzature nuove e particolari, rendendo più sicuro, attraente e frequentato il parco. L’elemento predominante resterà il prato verde ma rendendo il parco accessibile davvero a tutti”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sezze, prostituzione minorile: 50enne fa sesso con una ragazzina pagando la madre

  • Straordinaria scoperta a Priverno: scheletri e sepolture di epoca medievale

  • Lavori sulle condotta idrica, Latina senza acqua giovedì 12 settembre

  • Garage a fuoco in via Geminiani: evacuato un palazzo. Intossicati alcuni residenti

  • Incidente sul lavoro a via Monti, lesioni compatibili con la caduta dal ponteggio

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chiururgo torna in ospedale e lo salva

Torna su
LatinaToday è in caricamento