Coronavirus Latina: nel Lazio 2.642 positivi, ma ci sono 24 guariti nelle ultime 24 ore

Tredicesimo decesso registrato in provincia, dove i contagi sono complessivamente 293 dall'inizio dell'emergenza. Oggi si celebra la Giornata del ricordo delle vittime del Covid-19

Dodici casi positivi in più in provincia di Latina, un nuovo aumento dopo giorni in cui il numero di tamponi positivi al Covid-19 cominciava a rallentare. Il totale dei pazienti contagiati sul territorio pontino, dall'inizio dell'emergenza, è dunque di 293 secondo  l'aggiornamento della Regione Lazio, mentre nel bollettino della Asl risultano ancora non conteggiati i nuovi tamponi positivi della giornata di oggi. I negativizzati in provincia salgono però a 21. 

Lazio: 181 nuovi casi, trend in decrescita al 6%

Positivi invece i dati complessivi del Lazio, che per la prima volta mostrano un trend in decrescita al 6% con 181 casi nuovi di positività al Covid-19. "Non bisogna però abbassare la guardia" avverte l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato, che annuncia 24 guariti in 24 ore, praticamente uno ogni ora, per un totale di 291. Escono inoltre dalla sorveglianza domiciliare in 8.985, mentre i decessi registrati nelle ultime 24 ore sono stati 12. Un monitoraggio costante che conferma l'efficacia delle misure messe in atto in tutta la regione. Gli attuali positivi in carico alle Asl della regione sono 2.642, 3.095 invece quelli totali registrati dall'inizio dell'emergenza. Ammontano poi 1.127 i pazienti ricoverati non in terapia intensiva, 173 quelli in terapia intensiva, 1342 quelli trattati in isolamento domiciliare. 

Coronavirus Latina, morto un medico ricoverato al Goretti

Quella di ieri è stata una giornata drammatica, che ha registrato un nuovo decesso, il tredicesimo. Si tratta di Roberto Mileti, medico in servizio alla Casa di cura San Marco di Latina, un ginecologo di 59 anni, che era risultato positivo al tampone ed era stato ricoverato all'ospedale Santa Maria Goretti di Latina. Le sue condizioni sembravano migliorare ma improvvisamente c'è stato un aggravamento che ha comportato difficoltà respiratorie e la necessità per il medico di essere intubato e trasferito in Rianimazione. Intorno alle 18 di ieri purtroppo è morto. 

Proprio oggi, 31 marzo, bandiere a mezz'asta anche in provincia di Latina per celebrare la Giornata del ricordo delle vittime del Coronavirus. Un appello arrivato da Bergamo, uno dei territori più colpiti del Paese, e raccolto anche dal territorio di Latina. Un minuto di silenzio dunque, alle 12, come un atto simbolico per stringersi intorno al dolore delle famiglie che hanno perso un proprio caro a causa del Covid-19. 

Coronavirus, le altre notizie di oggi

Coronavirus Latina: arrivano i buoni spesa per i cittadini 

Emergenza alimentare: la ripartizione dei buoni spesa per i comuni pontini 

Coronavirus Latina, Consiglio e commissioni in videoconferenza

Mascherine, camici e guanti donati al Goretti

Coronavirus ferma lo sport: "Eventi annullati e danni economici"

Coronavirus, sport e ricerca: la CMN sostiene l'attività dello Spallanzani

Dalla Cassa Rurale dell'Agro Pontino fondi per gli ospedali

Tamponi a tappeto al personale sanitario degli ospedali pontini

La Asl pontina ha intanto annunciato che è ufficialmente iniziata e proseguirà nei prossimi giorni un'indagine a tappeto con tamponi rinofaringei da effettuare al personale sanitario esposto al Coronavirus. Il punto di partenza è il presidio ospedaliero San Giovanni di Dio di Fondi, poi si proseguirà con gli altri ospedali della provincia. Sono infatti 121 i medici del Lazio attualmente positivi al Covid-19, 10 dei quali a Latina. E si tratta probabilmente, secondo l'Ordine dei medici di Roma, di un dato ancora sottostimato

Coronavirus Latina, rallentano i contagi in provincia

Restando però ai numeri, si è registrato un rallentamento dei nuovi contagi negli ultimi giorni e nella settimana appena trascorsa. Ieri, 30 marzo, 8 contagi in più segnalati dal bollettino della Asl, uno solo dei quali a Latina e uno a Fondi, cinque invece ad Aprilia che raggiunge quota 32 positivi, appartenenti, come ha spiegato il sindaco Antonio Terra, a 10 nuclei familiari. Il totale è di 281 pazienti trattati dall'inizio dell'emergenza e 250 quelli attualmente in carico alla Asl. 

Coronavirus Lazio: i casi sfiorano le 3mila unità

Per quanto riguarda il Lazio nelle passate 24 ore si sono registrati invece 208 casi di positività, con un trend in decrescita al di sotto dell'8%. I contagi totali salgono dunque in tutta la regione a 2.914, mentre i pazienti al momento seguiti dalle singole aziende sanitarie sono complessivamente 2.497.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Guarito il presidente della Regione Nicola Zingaretti

Una buona notizia però arriva dal presidente della Regione Nicola Zingaretti, che annuncia, attraverso il suo profilo Facebook di essere guarito dal Coronavirus. Il presidente aveva scoperto di essere positivo al tampone lo scorso 7 marzo e da allora era stato seguito in isolamento domiciliare. Ieri ha lui stesso comunicato di essere risultato finalmente negativo dopo 23 giorni di isolamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Priverno, cluster al centro dialisi: 14 i positivi. La Asl fa il punto della situazione

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

  • Coronavirus Latina: due nuovi casi positivi in provincia. Muore una donna al Goretti

  • Coronavirus, i contagi tornano a crescere: 7 nuovi casi da nord a sud della provincia

  • Coronavirus: salgono a 549 i casi in provincia. Nel Lazio 20 positivi in più, i dati di tutte le Asl

Torna su
LatinaToday è in caricamento