Coronavirus: un solo caso in provincia, 11 nel Lazio con 72 guariti in 24 ore

La situazione nella regione e a Latina con i dati incoraggianti dei pazienti guariti. Da ieri via libera agli spostamenti tra regioni

Un nuovo contagio in più nella giornata di oggi, 4 giugno, in provincia di Latina. Rispetto al bollettino di ieri che segnalava zero contagi sul territorio, il nuovo aggiornamento della Asl pontina registra un nuovo paziente residente a Priverno e trattato a domicilio e 7 guariti in più, che raggiugno il numero complessivo di 409. Calano dunque gli attuali positivi in carico alla Asl da 109 a 103. Di questi, 74 sono trattati a domicilio. I casi complessivi sono dunque 546, 34 i pazienti deceduti a causa del covid. Trenta persone, nelle ultime 24 ore, sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.

Coronavirus Lazio: 11 nuovi casi, 72 guariti in 24 ore

Oggi si registra un dato di 11 positivi totali nel Lazio e continuano a crescere i guariti che sono stati 72 nelle ultime 24 ore. Un cluster è stato individuato presso l’IRCCS San Raffaele Pisana con 3 casi positivi in trasferimento dalla struttura ed è stata avviata l’indagine epidemiologica. Nella regione sono 2754 gli attuali casi positivi, di cui 2215 in isolamento domiciliare, 488 ricoverati non in terapia intensiva, 51 in terapia intensiva. 750 sono i pazienti deceduti e 4260 le persone guarite. In totale sono stati esaminati 7764 casi.

Lazio: tasso di mortalità covid più basso della media nazionale

Secondo il rapporto prodotto congiuntamente dall’Istat e l’Istituto Superiore di Sanità (ISS) su ‘Impatto dell’epidemia Covid sulla mortalità totale della popolazione residente’ nel Lazio si è registrato nel primo quadrimestre 2020 un tasso di mortalità legato al coronavirus, standardizzato per 100mila abitanti, 5 volte inferiore alla media nazionale (la notizia).

Caduto l'ultimo vincolo: via libera ai viaggi

Via libera da ieri, 3 giugno agli spostamenti tra regioni, ora consentiti per qualsiasi motivo e senza necessità di autocertificazione. La Regione Lazio ha però pubblicato una nuova ordinanza in cui chiarisce le regole da rispettare, prima fra tutte quella, che ricalca la norma nazionale, che vieta gli spostamenti con una temperatura corporea maggiore di 37,5° (qui la notizia). Proprio nel giorno dell'apertura dei confini un intero nucleo familiare residente a Roma e rientrato dagli Usa è risultato positivo al coronavirus e posto in isolamento. "Dobbiamo mantenere alta l'attenzione anche in questa fase per evitare di disperdere i risultati finora acquisiti", ha commentato l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato. "Il nostro primo pensiero va alle vittime, alle loro famiglie a chi ora è affetto dal virus ed è n cura - ha dichiarato il presidente Nicola Zingaretti a propositose del via libera agli spostamenti tra regioni - Ora inizia una fase nuova, quella della vita che continua e di convivenza con questa maledetta bestia. Ma possiamo farcela anche questa volta. Molta più gente circolerà, proveniente anche da molti Paesi europei. Roma e il Lazio tornano alla loro vocazione naturale, ma aumenterà un pò il rischio e quindi ancora di più con responsabilità teniamo alta la guardia: distanza, igiene, mascherine. È dura ma ce la faremo".

Test sierologici ai dipendenti comunali di Priverno

I dipendenti del Comune di Priverno sono stati sottoposti al test sierologico per individuare la presenza degli anticorpi del coronavirus. A darne notizia è stato il vicesindaco Angelo Delogu, che ha specificato come tutti i test siano risultati negativi. Proseguono intanto anche le attività per i test sierologici nel Lazio. Ad oggi sono stati effettuati circa 73mila test ad operatori sanitari e forze dell’ordine che hanno consentito di individuare 157 positivi asintomatici al tampone, ultimo un farmacista a Roma. Prosegue l’attività ai drive-in per i tamponi ed è stato potenziato il ‘contact tracing’ con una riunione operativa ogni giorno con le Asl sui tracciamenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, le altre notizie

Latina, riapre il Fogliano: ecco le misure anti covid

Coronavirus Nettuno: nessun caso da tre giorni 

Coronavirus Aprilia: riaprono le palestre scolastiche

Le difficoltà per gli studenti in quarantena e l'appello per gli scrutini 

Coronavirus Pomezia, due nuovi casi positivi

Articolo in aggiornamento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperlonga, tromba d'aria si abbatte sul litorale: danni agli stabilimenti

  • Sermoneta, dolore per la scomparsa della 17enne Angela. I suoi organi salveranno 5 vite

  • Presi con 22 chili di cocaina nel camion della frutta: "Non sapevamo nulla"

  • Lutto nell'Arma: stroncato da un malore un luogotenente dei carabinieri del Nas di Latina

  • Coronavirus: in provincia nessun nuovo caso, 11 pazienti nel Lazio e un decesso

  • Aggressione sulla pista ciclabile, l'arrestato al giudice: "Le ragazze mi avevano rubato il telefono"

Torna su
LatinaToday è in caricamento