Teatro, debutta oggi la stagione al D'Annunzio con lo spettacolo Copenaghen

Il Teatro riapre al pubblico per la nuova programmazione con un'autorizzazione in deroga, come già avvenuto lo scorso anno

Debutta oggi, alle 18,30, la nuova stagione del Teatro D'Annunzio di Latina. In scena lo spettacolo "Copenaghen", per la regia di Mauro Avogadro che vede protagonisti Umberto Orsini, Massimo Popolizio e Giuliana Lojodice.

Il Teatro di Latina riapre quindi i battenti pronto ad accogliere il pubblico anche se la situazione non è completamente risolta sotto il profilo degli adempimenti di legge. Il sindaco Damiano Coletta nei giorni scorsi ha annunciato che a giorni, entro la prossima settimana, verrà presentata la Scia, ma intanto la struttura riapre in virtù di una nuova autorizzazione in deroga, come già avvenuto per la stagione teatrale dello scorso anno, in attesa che arrivi l'autorizzazione definitiva.

Tutte le prescrizioni sono comunque adempiute e si punta a regolarizzare la situazione del D'Annunzio entro i prossimi mesi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Corden Pharma, sindacati e istituzioni contro i licenziamenti. Oggi trattativa in Unindustria

  • Cronaca

    Maestre assenti e nessuna sostituzione: alcuni bambini non entrano al nido

  • Cronaca

    Colosseo e Nicolosi nel mirino della polizia: controlli straordinari. Quattro stranieri espulsi

  • Cronaca

    Morte di Desirée Mariottini, regge l'accusa di omicidio per uno degli arrestati

I più letti della settimana

  • Pontina, cinque giorni di controlli con il telelaser

  • Licia Gioia non si suicidò, il marito accusato di omicidio volontario

  • Gomme invernali o catene a bordo: in vigore l’ordinanza, ecco le strade interessate

  • Terracina dopo il tornado: un concorso di idee per ridisegnare viale della Vittoria

  • Operazione della squadra mobile, sgominata la banda: arresti per furti e spaccio

  • Rifiuti, Ecocar nel mirino: inchiesta chiusa. Tre indagati pontini

Torna su
LatinaToday è in caricamento