Sangue infetto, "The bloodgate" vince il XXI festival Inventaunfilm di Lenola

Il lavoro tratto dal libro "Sangue sporco Trasfusioni errori e malasanità" di Giovanni Del Giaccio racconta lo scandalo italiano degli anni ’70 e ‘90

Lo scandalo del sangue infetto in Italia, tra gli anni ’70 e ’90, le coperture dello Stato, le responsabilità, la diffusione dei virus dell’Hiv e dell’epatite a ignari pazienti che si erano sottoposti a trasfusioni di sangue. Tutto questo è raccontato nel documentario TheBloodgate, che ha vinto la ventunesima edizione del festival Inventa un Film di Lenola, sezione Mini doc.  

Il lavoro è firmato dai giornalisti Giovanni Del Giaccio, Steno Giulianelli, Sara lucaroni e Laura Pesino, che raccontano i fatti anche attraverso le parole di chi in prima persona ha vissuto il dramma della malattia. Il documentario ripercorre poi il processo che ha mandato assolto Duilio Poggiolini a Napoli, la speranza nei nuovi farmaci e nelle cure. L’opera è prodotta da Historica Edizioni e prende spunto dal libro "Sangue sporco Trasfusioni errori e malasanità" di Giovanni Del Giaccio (Giubilei e Regnani editore, II edizione 2018).

Nel corso degli anni attraverso trasfusioni non controllate o farmaci emoderivati realizzati con sangue infetto, è stata compiuta una vera e propria strage praticamente rimasta impunita.

Potrebbe interessarti

  • Nuova disinfestazione contro le zanzare a Latina: tutte le date e le zone interessate

  • Sperlonga: una statua di sabbia e due palloni rossi giganti per l'uscita di "IT Capitolo Due"

  • Per Ferragosto la tradizionale processione della Madonna Stella Maris, ma non in mare

  • Ponza su Rai5: la perla del Tirreno rivive tra le immagini e i racconti degli isolani

I più letti della settimana

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Cisterna, panico dopo la festa di San Rocco: ruba un'auto e a folle velocità attraversa l'isola pedonale

  • Incidente sulla Frosinone-Mare, si aggrava il bilancio delle vittime: muore anche Elisa Sperduti

  • Controlli del Nas negli alloggi per anziani: chiuse tre strutture a Sezze

  • Ispezioni nei ristoranti: chiuso un take away al Circeo, sequestri in una pizzeria-kebab di Latina

  • Nuove verifiche al Cancun: il Comune aveva vietato discoteca e stabilimento balneare

Torna su
LatinaToday è in caricamento