Bandiera Verde, Formia conferma il riconoscimento per le spiagge adatte ai bambini

Il sindaco Paola Villa: "Ora bisognerà puntare a rendere le spiagge di Formia più pulite e accoglienti"

Anche il Comune di Formia, così come Terracina (prima volta), Gaeta, Lido di Latina, Sabaudia, San Felice Circeo, Sperlonga e Ventotene (Cala Nave), è tra i Comuni italiani che hanno ottenuto, per il 2019, la Bandiera Verde dei pediatri, il riconoscimento che premia le località marine con caratteristiche adatte ai bambini, selezionate attraverso un’indagine condotta fra un campione di pediatri.

Un riconoscimento di prestigio per Formia, che si conferma città di mare e meta preferita per famiglie con bambini, dove poter trascorrere il periodo di vacanza sicuro, in base alle valutazioni dei pediatri. I requisiti necessari per ottenere tale riconoscimento sono la presenza di spiaggia con sabbia, spazio fra gli ombrelloni per giocare, acqua che non diventi subito alta in modo che i piccoli possano andare in sicurezza, presenza degli assistenti di spiaggia, attrezzature dedicate ai bambini e opportunità di divertimento per i genitori (negozi, ristoranti, bar e strutture sportive). Le regole restano immutate: acqua limpida e bassa vicino alla riva, sabbia per torri e castelli, bagnini e scialuppe di salvataggio, giochi, spazi per cambiare il pannolino o allattare, e nelle vicinanze gelaterie, locali per l'aperitivo e ristoranti per i grandi. Il mare offre una possibilità ai bambini di muoversi, fare attività fisica, stare all'aperto e passare del tempo con i genitori.

“Ora bisognerà puntare a rendere le spiagge di Formia più pulite e accoglienti – sottolinea il sindaco Paola Villa – controllando anche i torrenti e i loro affluenti e coinvolgendo cittadini, operatori ed altri enti sovracomunali per arrivare ai risultati sperati.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Usura, estorsione e spaccio: otto arresti. In carcere anche Antonio Di Silvio

  • Usura e spaccio, Antonio Di Silvio intercettato: "Io non sono uno zingaro come gli altri"

  • Preso con due etti di cocaina dopo un inseguimento, in lacrime davanti al giudice

  • Dramma a Terracina: uomo si toglie la vita impiccandosi a un ponte

  • Cinque chili di droga nascosta nell’armadio, impossibile dimostrare che era sua: assolto

  • Ordinano condizionatori e pagano solo l'acconto: la merce era in un deposito in provincia di Latina

Torna su
LatinaToday è in caricamento