Formia: una fiaccolata in ricordo di Giulio Regeni, a tre anni dalla sua scomparsa

L’Amministrazione ha risposto presente all'invito di Amnesty; l’iniziativa si svolgerà in piazza della Vittoria. Sindaco Villa: “Più luce alla verità”

Tre anni senza Giulio Regeni: anche il Comune di Formia ricorda il ricercatore italiano venerdì 25 gennaio con una cerimonia che si terrà dalle 19 in piazza della Vittoria. 

“Sono passati tre anni da quel giorno, quando il suo nome si aggiunse all’elenco dei tanti egiziani ed egiziane vittime di sparizione forzata - ricorda l’Amministrazione -. Pochi giorni dopo, il 3 febbraio, il nome del ricercatore italiano originario di Trieste si aggiungeva al triste elenco delle persone torturate a morte nel paese nordafricano. Amnesty International Italia è nuovamente qui ad organizzare il terzo, e speriamo ultimo, anniversario della scomparsa di Giulio in assenza della verità, ma allo stesso tempo si è in attesa dei famosi passi avanti annunciati dal governo italiano in diverse occasioni”. 

Alle 19.41 in oltre 100 piazze italiane ci sarà l’accensione delle fiaccole per ricordare il momento esatto dell'ultimo sms inviato da Giulio prima di essere sequestrato in Egitto e sottoposto nei giorni successivi a feroci torture e assassinato. L’Amministrazione comunale di Formia ha risposto presente all'invito di Amnesty per la ricorrenza dei tre anni. “La memoria e la ricerca della verità saranno ancora più luminose se la cittadinanza e i sindaci delle città comprensoriali vorranno partecipare all’abbraccio corale per la famiglia Regeni". 

“Più luce alla verità”, commenta il sindaco Paola Villa. All’iniziativa parteciperanno scuole, associazioni, istituzioni, università e singole persone. In caso di pioggia l’evento si terrà nella sala Ribaud del Comune.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente a Terracina, scontro tra due vetture. Ferita una donna incastrata in auto

  • Cronaca

    Pestaggio e gambizzazione, Renato Pugliese torna sul banco degli imputati

  • Cronaca

    Fondi, violento incendio in un appartamento: muore una donna

  • Cronaca

    Latina Scalo, ladri e vandali alla biblioteca comunale

I più letti della settimana

  • Mancati riposi obbligatori, multa salata per un autotrasportatore: 11mila euro

  • Autobus fermato dalla polizia a Caserta, salta la gita a Ninfa e Sermoneta

  • Muore all'improvviso mentre taglia l'erba: forse uno shock anafilattico

  • Il 70° Stormo nel reparto Pediatria del Goretti, in regalo uova ai piccoli pazienti

  • Aprilia, sposato due volte: 53enne processato per bigamia

  • Omicidio del boss Marino a Terracina, due case affittate in nero dai killer

Torna su
LatinaToday è in caricamento