Hanno giurato i nuovi medici e odontoiatri della provincia: la cerimonia a Latina

Esculapio d’argento per i neo iscritti e gli iscritti nell’ultima sessione del 2018; Esculapio d’oro invece per i medici che quest’anno hanno celebrato i 50 e i 40 anni dalla laurea e i 30 anni d’iscrizione all’albo per gli odontoiatri

Hanno giurato nella mattinata di oggi, sabato 09 marzo, nella sala San Marco della Curia vescovile, i giovani medici e gli odontoiatri della provincia di Latina sostenuti moralmente dai colleghi che operano del territorio da più di quarant’anni. La manifestazione organizzata dall’Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della provincia, presieduto da Giovanni Maria Righetti, ha visto la partecipazione dei presidenti degli Ordini di Roma, Antonio Magi, e di Frosinone Fabrizio Cristofari oltre, ovviamente, alle autorità territoriali, alcuni sindaci della provincia e alcuni esponenti delle associazioni di categoria. 

La manifestazione si è aperta sulle note dell’Inno d’Italia, intonato dalla banda musicale G. Rossini Città di Latina; dopo i saluti del vescovo Mariano Crociata, è stato consegnato l’Esculapio per celebrare i 70 anni di laurea del professor Eugenio Varcasia. 

Spunto di riflessione per quest’anno il tema “Medico o Passacarte? Qual è il ruolo del medico? Il cittadino come lo vuole”, condiviso anche con il professor Carlo Della Rocca, preside della facoltà di Medicina e farmacia, che ha precisato “bisognerebbe spiegare ai burocrati che noi facciamo i medici, molti di noi soffrono nel dover passare troppo tempo fra le carte”.  

Altro elemento su cui riflettere il rapporto che negli anni si è fatto sempre più intenso fra Università e Ordine dei Medici, fra studio e lavoro, tanto che della metà dei nuovi iscritti arriva proprio dalla facoltà di Farmacia e Medicina, de La Sapienza Polo Pontino. Interessante anche il resto della statistica sui nuovi iscritti, redatto dai consiglieri Mariella Salomone per i Medici e Fabrizio Zaccheo per gli Odontoiatri, sulle specializzazioni e le ambizioni professionali dei futuri medici. 

La cerimonia è proseguita con la consegna dell’Esculapio d’argento per i neo iscritti e gli iscritti nell’ultima sessione del 2018. I riconoscimenti sono stati consegnati dalle autorità territoriali e dalle associazioni di categoria e professionali che si sono così presentate alla nuova generazione di medici. Esculapio d’oro invece per i medici che quest’anno hanno celebrato i 50 e i 40 anni dalla laurea e i 30 anni d’iscrizione all’albo per gli odontoiatri, i riconoscimenti sono stati consegnati dai sindaci del territorio. La cerimonia si è conclusa con il giuramento professionale dei neo iscritti supportati dei loro colleghi veterani.

Di seguito l’elenco neo medici che hanno giurato per la prima volta e quello dei medici che hanno rinnovato il giuramento

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Operazione Alba Pontina, al via oggi il processo al clan Di Silvio

  • Cronaca

    Terracina, furto di notte in un parrucchiere in centro: ladri catturati durante la fuga

  • Cronaca

    Omicidio di Cisterna, i due arrestati negano tutto. Il gip li lascia in carcere

  • Cronaca

    Rubano la cassaforte al Conad e nella fuga si schiantano sulla Pontina: ricerche in corso

I più letti della settimana

  • Torna l’ora legale: lancette dell’orologio in avanti, ecco quando spostarle

  • Rubano la cassaforte al Conad e nella fuga si schiantano sulla Pontina: ricerche in corso

  • Cisterna: ucciso a calci e pugni perchè faceva rumore, due arresti per l'omicidio di via Moscarello

  • Lutto a Latina per la scomparsa di Alfonso Mazzola, fondatore della Comel

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Guasto sulla linea Roma - Napoli: treni regionali in tilt, Intercity fermi e cancellati

Torna su
LatinaToday è in caricamento