Sabaudia, il Comune inaugura il primo parco giochi inclusivo della città

Ufficialmente riaperto il parco di via El Vendrell, chiuso da aprile per problemi di sicurezza e per consentire il rifacimento dell’area che è stata dotata di giochi inclusivi utilizzabili anche da bambini con disabilità

E’ stato inaugurato a Sabaudia il primo parco giochi inclusivo della città. 

Il taglio del nastro da parte del consigliere delegato Francesca Marino nel pomeriggio di lunedì 6 agosto; così è stato ufficialmente riaperto il parco giochi di via El Vendrell, chiuso dal mese di aprile a causa di problemi di sicurezza e per consentire il rifacimento completo dell’area. 

“Un risultato che ha ben ripagato l’attesa” commentano dall’Amministrazione comunale. 

È stato così restituito alla cittadinanza uno dei parchi maggiormente frequentati, sito nel cuore del centro storico della città, che ora ha il merito di essere il primo parco giochi inclusivo di Sabaudia”. I lavori effettuati, infatti, non solo hanno consentito l’installazione di giochi nuovi ma anche e soprattutto la dotazione di attrazioni utilizzabili indistintamente anche da bambini con disabilità. 

“Nonostante alcuni ultimi ritocchi e migliorie in fase di realizzazione, siamo ben felici di aver riconsegnato alla città un punto di incontro e aggregazione importante – commentano le consigliere Marino e Iorio – Ora si passerà ad altre zone, anche periferiche, con l’intenzione di riqualificare le diverse aree verdi del territorio comunale assicurando decoro urbano e sicurezza, due elementi imprescindibili che caratterizzano appieno il nostro mandato elettorale”.  

In questi giorni, inoltre, grazie all’impegno della consigliera Iorio, sono state rinvigorite, sempre nell’ottica del decoro urbano, anche le fioriere a ridosso del centro storico con piante e fiori.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Usura, estorsione e spaccio: otto arresti. In carcere anche Antonio Di Silvio

  • Banda dei furti seriali, l'accusa chiede condanne per oltre 57 anni di carcere

  • Usura e spaccio, Antonio Di Silvio intercettato: "Io non sono uno zingaro come gli altri"

  • Dramma a Terracina: uomo si toglie la vita impiccandosi a un ponte

  • Ordinano condizionatori e pagano solo l'acconto: la merce era in un deposito in provincia di Latina

  • Cambio medico ed esenzioni ticket: ora si farà in Comune

Torna su
LatinaToday è in caricamento