Pronti i festeggiamenti per Santa Maria Goretti: si inizia con il pellegrinaggio alla Casa del martirio

Primo appuntamento con il pellegrinaggio nella notte tra il 29 e il 30 giugno

La diocesi è pronta a festeggiare Santa Maria Goretti, patrona di Latina e dell'agro pontino, la cui ricorrenza è fissata per il 6 luglio. Come ogni anno è in programma il pellegrinaggio notturno alla Casa del martirio a Le Ferriere. L'appuntamento, che arriva quest'anno alla sua 25esima edizione, è previsto per sabato 29 giugno. "La figura di santa Maria Goretti verrà letta e attualizzata in un confronto con altre figure di santità - spiega don Paolo Lucconi, delegato del vescovo per il pellegrinaggio - Verranno richiamati dei temi a carattere sociale quali l’immigrazione, la violenza sulle donne e il bullismo che hanno riguardato la vita della piccola "Marietta" ma che tutt’oggi richiamano la nostra attenzione. L’amore, strada per la Santità sarà il tema del pellegrinaggio e le riflessioni faranno riferimento ai documenti di papa Francesco Gaudete et exsultate, sulla chiamata alla santità nel mondo contemporaneo, e Christus vivit, sui giovani.

Le tappe del pellegrinaggio

Il pellegrinaggio partirà alle 23, davanti alla chiesa di San Matteo in via Nascosa (non più da Borgo Piave). Si snoderà poi per via Nascosa, via Cerreto la Croce e via del Crocifisso fino a Borgo Santa Maria per la prima sosta, poi per via Macchia Grande, via della Speranza fino a Borgo Bainsizza (seconda tappa), per strada del Bosco, via Monfalcone fino a Borgo Montello (terza tappa) e infine per via Le Ferriere fino alla Casa del Martirio di Santa Maria Goretti dove, alle 6, il vescovo Mariano Crociata, presiederà la messa.

La celebrazione del 30 giugno

La celebrazione del mattino del 30 giugno segnerà anche l’avvio dei festeggiamenti nella parrocchia di Le Ferriere, intitolata alla Santa. "Da domenica, accoglieremo alcune reliquie di Marietta, grazie alla disponibilità del santuario di Nettuno, che resteranno fino al 14 luglio presso la Casa del martirio per essere venerate dai fedeli", ha spiegato il parroco padre Dino Mendes, che ricorda tra i tanti appuntamenti la Messa solenne del 6 luglio, alle 9 presieduta dal vescovo Mariano Crociata, e alle 21 la processione con i quadri viventi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'appuntamento del 6 luglio

Proprio il 6 luglio culmine della festa nella parrocchia di Santa Maria Goretti, a Latina, dove nel pomeriggio presiederà la messa il vescovo Crociata alla presenza delle autorità comunali. A seguire ci sarà ancora la processione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sull'Appia, scontro tra auto e moto: la vittima è Sacha Carnevale

  • Violenza sessuale nello studio di una professionista, arrestato un giovane di 21 anni

  • Coronavirus Latina: dopo due giorni a zero, un nuovo caso in provincia. Calano i ricoverati

  • San Felice Circeo, stagione balneare al via ma solo per prendere il sole: vietato il bagno in mare

  • Coronavirus: 5 nuovi contagi nel Lazio. Aumenta anche il numero delle persone guarite

  • Coronavirus: un solo caso in provincia, 11 nel Lazio con 72 guariti in 24 ore

Torna su
LatinaToday è in caricamento