Area archeologica di Satricum: Fabio D'Achille fa il punto della situazione

Il presidente della commissione Cultura: "Latina è vicina alla firma di un protocollo d’intesa con la Soprintendenza"

Fa il punto sulla situazione di Satricum il presidente della commissione Cultura di Latina Fabio D'Achille. "Questa è stata probabilmente l'unica amministrazione a prendere a cuore l'area archeologica di Satricum, che è nostra intenzione mettere a sistema con l'intero patrimonio artistico-culturale che la nostra città offre - spiega - A dimostrazione di ciò, nei primi mesi di amministrazione a riconoscimento del grande lavoro e dell’importanza che il sito riveste per la nostra comunità, la prima commissione Cultura “in trasferta” è stata proprio nel sito di Le Ferriere e pochi mesi dopo il nostro insediamento è stata conferita dal sindaco la cittadinanza onoraria alla professoressa Gnade, direttrice della stessa Satricum. Da allora stiamo lavorando incessantemente per mettere a frutto gli sforzi compiuti da tutti, uffici comunali in primis".

L'area archeologica dove si trova il Tempio Mater Matuta è visitabile inoltrando richiesta alla Soprintendenza del Lazio e all'ufficio Direzione museo e Pinacoteche. Per quanto riguarda la mostra degli scavi archeologici di Satricum allestita a Borgo Le Ferriere, è attualmente chiusa al pubblico per interventi di manutenzione straordinaria che riguardano nello specifico la Sala del Ferro. La mostra è stata aperta occasionalmente su apposite richieste o iniziative del Comune che ne ha limitato la visita escludendo solo quella sala che è oggetto di interventi.

"Per quanto riguarda l'area museale - specifica il consigliere di Lbc - è in fase di elaborazione da parte degli uffici comunali un avviso di manifestazione di interesse per aggiornare la convenzione. A breve metteremo in campo anche una serie di interventi di promozione: ci sarà un direttore dei musei archeologici (Procoio e Satricum) e in più Latina è vicina alla firma di un protocollo d’intesa con la Soprintendenza per un presidio ed un magazzino in cui custodire i numerosi reperti di Satricum che torneranno da Roma, dal museo Nazionale Etrusco a Latina. Ad oggi in fase di analisi diverse collocazioni, tra le quali una struttura, sempre in località Le Ferriere, che sembra particolarmente adatta allo scopo".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Drammatico incidente a Prossedi, scontro tra due auto: muoiono madre e figlia

  • Cronaca

    Tragedia al parco San Marco, giovane annega nel laghetto. I testimoni: “Si è lanciato in acqua”

  • Cronaca

    Formia, accusato di stalking dà in escandescenze e minaccia la ex in commissariato

  • Cronaca

    Spesa da “Acqua e Sapone” senza pagare, bloccate due ragazze con i complici

I più letti della settimana

  • Dramma a Latina: precipita dal palazzo della Bnl, muore funzionario della banca

  • Lavoratore licenziato, Corden Pharma condannata a reintegrarlo

  • Tragedia al parco San Marco, giovane annega nel laghetto. I testimoni: “Si è lanciato in acqua”

  • Sequestro da 10 milioni a una famiglia calabrese: sigilli anche in provincia di Latina

  • Si presenta la lista Più Europa-Italia in Comune: Emma Bonino a Latina

  • Elezioni amministrative 2019 del 26 maggio: come si vota per eleggere sindaco e consiglieri

Torna su
LatinaToday è in caricamento