“Un Mare di Plastica”: a Latina il convegno di Slow Food Lazio e Università La Sapienza

Al centro le problematiche legate al fenomeno delle microplastiche, e le conseguenze che queste producono sia a livello ambientale, che nella catena alimentare

(foto lettori)

E’ in programma per venerdì 22 febbraio presso sala conferenze del Polo Universitario Pontino via XXIV Maggio a Latina il convegno dal titolo "Un Mare di Plastica. Ecosistema, ambiente, economia e salute. Tutto è a rischio”.

L’incontro è organizzato dall’Università La Sapienza di Roma con Slow Food Lazio ed è patrocinato da Provincia e Comune di Latina, Parco Nazionale del Circeo e Camera di Commercio di Latina e realizzato in collaborazione con la Condotta Slow Food di Latina, Fondazione Bio Campus e Strada del Vino della provincia di Latina. Al centro le problematiche legate al fenomeno delle microplastiche, e le conseguenze che queste producono sia a livello ambientale, che nella catena alimentare. Nel corso del convegno verranno presentate le metodiche più avanzate di caratterizzazione delle microplastiche unitamente a possibili soluzioni finalizzate al loro recupero e riciclo.

Legambiente Terracina al convegno “Mare di plastica”

Interverranno: Silvio Greco (Docente dellUniversità di Scienze Gastronomiche di Pollenzo e Presidente del Comitato scientifico di Slow Fish) Unonda di plastica; Cinzia Gagliardi (Comandante Regionale Carabinieri Forestale Lazio) Attività di controllo nella filiera agro-alimentare; Giuseppe Persi (Comandante Gruppo Carabinieri Forestale Latina) "La crisi nella gestione dei rifiuti plastici e riflessi nel settore agricolo; Luigi Crescenzi (Produttore di conserve ittiche) testimonianza e autore reportage fotografico La plastica dalla terra al mare; Silvia Serranti (Professoressa dipartimento Ingegneria Chimica Materiali Ambiente de  La Sapienza Università di Roma) "Identificazione, riconoscimento e caratterizzazione delle micro-plastiche.

Il programma

Ore 12,30 TAVOLA ROTONDA A CURA DI SLOW FOOD LAZIO
Partecipano: Roberto Perticaroli (Responsabile regionale Progetto Slow Food Coste Fragili)
Felice Enrico di Spigno (Presidente balneari Confcommercio Terracina)
Gabriele Subiaco (Responsabile scientifico Legambiente Terracina)
La rete territoriale Legambiente- Confcommercio SIB Plastic free beaches Terracina

Ore 15.00 SESSIONE POMERIDIANA
Momento di formazione: Silvio Greco Unonda di plastica.
Sergio Zerunian (Docente di Ecologia La Sapienza Università di Roma)Un mare (e un mondo) di plastica .
Claudio Brinati (Biologo) "Attrezzi da pesca fantasma. Educazione pubblica ed iniziative di sensibilizzazione..
Marcelo Enrique Conti e Cristina Simone (Professori dipartimento di Management La Sapienza Università di Roma) "Ambiente, salute e microplastiche: Condannati ad una (de)crescita (in)felice?.

CONCLUSIONI
Giuseppe Bonifazi (Professore dipartimento Ingegneria Chimica Materiali Ambiente La Sapienza Università di Roma) "Soluzioni per il futuro.

Ore 18.00 PRESENTAZIONE DOCUMENTO REGIONALE DI SLOW FOOD LAZIO
Sara Guercio (Portavoce di Slow Food Lazio)
"Buone pratiche contro gli sprechi il consumo di plastiche"

mare_plastica_slow_food-2


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenta lite all’autolavaggio, tre arresti per tentato omicidio. Pestato un 48enne

  • "Certificato pazzo" in cambio di soldi: un medico della Asl al centro del "sistema"

  • Processo Alba Pontina, Pugliese racconta: “Ho deciso di collaborare per non essere ammazzato"

  • "Certificato pazzo", primi interrogatori: un'arrestata ascoltata in ospedale

  • Morto dopo un inseguimento notturno di una ronda, processo davanti alla Corte di Assise per omicidio

  • Processo Alba Pontina, Pugliese racconta: minacce anche per controllare il prezzo del pesce al mercato

Torna su
LatinaToday è in caricamento