“L’Infinito” di Leopardi, studenti di Sabaudia premiati a Recanati. I complimenti del sindaco

Nel corso delle celebrazioni ragazzi del Cencelli hanno conquistato per la categoria scuole secondarie di I grado il premio con la performance “Il tutto oltre la Siepe”

Sono arrivati anche dal sindaco di Sabaudia, Giada Gervasi, i complimenti per i ragazzi dell’Istituto Comprensivo “Valentino Orsolini Cencelli” protagonisti a Recanati nella giornata dedicata alle celebrazioni per i duecento anni de “L’Infinito” di Giacomo Leopardi.

Gli studenti Alessandro Battistelli, Christian Talocco, Flavia Fedeli e Luciano D’Ascanio hanno conquistato, per la categoria scuole secondari di I grado, il premio con la performance “Il tutto oltre la Siepe”, un dialogo tra un giovane Leopardi e un ragazzo “dei nostri tempi”. I ragazzi, con il supporto e la guida dei docenti Bianca Cimino, Massimiliano Camerini e Savo Mercatino, hanno sposato in pieno lo spirito del concorso volto a stimolare la creatività e l’espressività dei giovani spingendoli alla riflessione scaturita in una loro visione di “Infinito”. 

E’ così che sul palco della Piazzuola del Sabato del Villaggio, davanti al Ministro Marco Bussetti e ad Olimpia Leopardi, hanno recitato i versi di un capolavoro della letteratura italiana condividendolo con oltre 2.800 ragazzi e le loro famiglie. Non una semplice lettura ma una performance in chiave moderna conferma che l’idillio più famoso di Leopardi sia un simbolo del Paese intero e che attraversa generazioni intere restando un riferimento nel percorso formativo dei giovani che ne apprezzano l’importanza ed il profondo valore. Ad accompagnare i ragazzi anche il dirigente scolastico dell’Istituto “O.Cencelli” Marco Scicchitano che ha espresso soddisfazione per l’importante riconoscimento. 

“Voglio complimentarmi con i ragazzi dell’Istituto Cencelli per il premio vinto in questa occasione in cui è stata celebrata non solo una grande opera italiana ma l’Italia stessa. Il loro risultato attesta come i giovani siano i custodi della nostra storia e su di essa costruiscono il futuro aiutati da insegnanti validi cui vanno i miei ringraziamenti per il lavoro che quotidianamente svolgono. Nei prossimi giorni accoglierò ragazzi ed insegnanti in Comune per complimentarmi personalmente con ognuno di loro”, ha dichiarato il sindaco Giada Gervasi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Usura e spaccio, Antonio Di Silvio intercettato: "Io non sono uno zingaro come gli altri"

  • Preso con due etti di cocaina dopo un inseguimento, in lacrime davanti al giudice

  • Furti di auto col trucco dello "spinotto": confessa uno dei ladri della banda

  • Violenta lite all’autolavaggio, tre arresti per tentato omicidio. Pestato un 48enne

  • Cinque chili di droga nascosta nell’armadio, impossibile dimostrare che era sua: assolto

  • Lo Zecchino d’Oro “canta” anche pontino: terzo posto per un bambino di Sabaudia

Torna su
LatinaToday è in caricamento