Gli sbandieratori di Sermoneta volano in Usa, ospiti di due festival dedicati all'Italia

Saranno alla “Festa italiana” di Detroit e poi a Milwaukee, vicino Chicago

Andranno in trasferta negli Stati Uniti d'America gli sbandieratori Ducato Caetani di Sermoneta, che saranno gli ospiti d'onore di due festival dedicati alla cultura italiana: dall'11 al 14 luglio saranno alla “Festa italiana” di Detroit quali “ambasciatori del folklore” italiano e sfileranno per le strade della grande città del Michigan partecipando alle grandi feste organizzate in onore dell'Italia e degli Italiani.

sbandieratori sermoneta-2

Dal 19 al 21 luglio invece si sposteranno a Milwaukee, vicino Chicago, dove per il secondo anno consecutivo saranno gli unici ospiti internazionali. La festa italiana di Milwakee vedrà gli sbandieratori di Sermoneta esibirsi all'interno di un'arena che potrà ospitare ventimila persone, nelle cerimonie di apertura, nelle parate del fine settimana, nella messa e nella processione della domenica. Parteciperanno anche alcuni rappresentanti del Governo italiano.

Al loro rientro in Italia, l'associazione presieduta da Biagio Vasta si dedicherà agli ultimi dettagli della quinta edizione del Festival Internazionale Sermoneta in Folklore, in programma dal 22 al 25 agosto. "Gli sbandieratori rappresentano il biglietto da visita di Sermoneta nel mondo - spiega il sindaco di Sermoneta Giuseppina Giovannoli - facendo da ambasciatori della nostra cultura, del folklore e delle tradizioni locali. Un grande in bocca al lupo a questi ragazzi, eccellenza del nostro paese". L’associazione Sbandieratori Ducato Caetani di Sermoneta, nata nel 1996, partecipa a manifestazioni e festival in tutto il mondo. Si è fatta conoscere a Melbourne, in Corea in occasione dei Mondiali di Calcio, in Messico, al Columbus Day di New York, ai vari festival internazionali del Folklore in Perù, Brasile, Russia, Grecia, Francia Svizzera, Ungheria, Malta, Israele, Spagna, Messico, Colombia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novembre 1985: l'atroce delitto di Rossella Angelico. Latina la ricorda intitolandole una rotonda

  • Maltempo, tragedia sfiorata: cade un albero su un'auto in transito

  • Operazione Astice secondo atto: nuovi arresti a Latina

  • Tragedia a Latina: un uomo si toglie la vita sparandosi con un'arma da fuoco

  • Maltempo a Gaeta, “La Signora del Vento” danneggiata dalla forte mareggiata

  • Miglior panettone del Lazio: un altro riconoscimento per Ferdinando Tammetta

Torna su
LatinaToday è in caricamento