Bonus energia, tutti gli sconti: la guida aggiornata

Quanto posso risparmiare con le detrazioni che spettano per i lavori di riqualificazione energetica? Tutte le novità contenute nella nuova guida pubblicata dall'Agenzia delle Entrate

Foto di repertorio

Quali agevolazioni fiscali si possono ottenere effettuando in casa dei lavori di riqualificazione energetica? Come funziona il cosiddetto Bonus energia? Nel mese di ottobre 2018, per rispondere a queste ed altre domande relative alle detrazioni per il risparmio energetico, l'Agenzia delle Entrate ha pubblicato una guida aggiornata con tutte le novità intitolata “Le agevolazioni fiscali per il risparmio energetico”. Come ricorda l'Agenzia, la legge di Bilancio 2018 ha prorogato al 31 dicembre 2018 - nella misura del 65% - la detrazione fiscale (dall’Irpef e dall’Ires) per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici. 

Riduzione al 50% della detrazioni

Oltre alla proroga, si legge, "la legge ha introdotto alcune importanti novità. Tra queste la riduzione al 50% della percentuale di detrazione per le spese relative all’acquisto e alla posa in opera di finestre comprensive di infissi, delle schermature solari e per la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione con efficienza almeno pari alla classe A". 

Bonus casa 2019, il punto sulle agevolazioni

Impianti di climatizzazione: cosa cambia

È inoltre "ridotta al 50% anche la percentuale di detrazione per le spese sostenute nel 2018 per l’acquisto e la posa in opera di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di generatori di calore alimentati da biomasse combustibili (fino a un valore massimo della detrazione di 30.000 euro)".

Le agevolazioni per il risparmio energetico: la guida completa (file scaricabile)

Le altre novità

E ancora, tra le altre novità, "l'esclusione dalle spese agevolabili di quelle sostenute per l’acquisto di caldaie a condensazione con efficienza inferiore alla classe A; l'introduzione per l’anno 2018 di una nuova detrazione (65% fino a un valore massimo della detrazione di 100.000 euro) per l’acquisto e la posa in opera di micro-cogeneratori in sostituzione di impianti esistenti; la detrazione del 65% per la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di apparecchi ibridi, costituiti da pompa di calore integrata con caldaia a condensazione o per le spese sostenute per l’acquisto e la posa in opera di generatori d’aria calda a condensazione". Per maggiori informazioni consigliamo di consultare la guida completa pubblicata sul sito dell'Agenzia delle Entrate

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Casa

    Lo spread sale e scende: cosa cambia per chi ha un mutuo o vuole chiederlo

  • Casa

    Conservare le bollette: per quanto tempo?

  • Casa

    Riforma del condominio: i tre principali cambiamenti

  • Casa

    Bonus casa 2019, confermate le detrazioni: ecco cosa cambia

I più letti della settimana

Torna su
LatinaToday è in caricamento