Lasciano i figli soli in auto per giocare alle slot, denunciati i genitori

I bambini di 9 e 5 anni erano incustoditi in macchina, con le portiere chiuse ma senza sicura, mentre la madre e il padre, deferiti per abbandono di minore, giocavano alle slot machine

Hanno lasciato i figli da soli in auto per andare a giocare alle slot machine. Con l’accusa di abbandono di minore due genitori sono stati denunciati ieri a Latina.

I fatti si sono verificati nel tardo pomeriggio nei pressi via Romagnoli. L’intervento dei poliziotti si è reso necessario in seguito all’allarme lanciato da alcuni cittadini che avevano notato i due bambini, soli e incustoditi, all’interno di una vettura parcheggiata.

Al loro arrivo sul posto gli agenti hanno effettivamente trovato i due bambini dentro una Reanult Clio mentre erano intenti ad urlare e giocare suonando ripetutamente il clacson e maneggiando pericolosamente la leva del cambio e il freno a mano. Ad un controllo più attento gli uomini della volante si sono resi conto che i finestrini dell’auto erano parzialmente aperti e che, anche se le portiere erano chiuse, le sicure non erano state inserite.

Dopo aver cercato invano nei paraggi i genitori dei due bambini i poliziotti sono entrati in una tabaccheria. Di fronte alle richieste insistenti degli agenti - che in un primo momento non avevano ricevuto nessuna risposta - su chi fosse il proprietario della vettura, alla fine si è fatto avanti un uomo che, intento a giocare alle slot machine, ha dichiarato di essere il padre dei bambini e di essere lì con la moglie anche lei impegnata a giocare con un'altra macchina.

Ma perché avevano lasciato fuori e da soli i loro bambini di 9 e 5 anni? Alla domanda i coniugi hanno risposto che in quel momento erano molto presi dal gioco che gli stava fruttando una vincita di circa 200 euro.

Considerata la dinamica dei fatti, la mancanza assoluta di controllo sui bimbi lasciati da soli in auto, aperta ed in un punto non visibile dall’interno della tabaccheria, padre e madre, N. P. di 46 anni e T. M. di 35 anni, residenti nel capoluogo, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica per abbandono di minori.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

Torna su
LatinaToday è in caricamento