Costruzione per uso commerciale illegale, denuncia per abusivismo

L'episodio a Sezze dove un pensionato stava realizzando una struttura senza le necessarie autorizzazioni. Deferito l'uomo e sequestrati i 2mila metri quadrati dell'area

Sermoneta aveva pensato ad una task force per contrastare il fenomeno dell’abusivismo edilizio che nel comune pontino sta prendendo sempre più piede.

Ma quello dell’abusivismo non è una piaga solo di Sermoneta; sono diverse le città della nostra provincia che si trovano davanti a casi di costruzioni realizzate in totale violazione della legge.

L’ultimo episodio in ordine di tempo si è verificato a Sezze dove un uomo è stato denunciato all’autorità giudiziaria.

È stato quindi necessario l’intervento dei carabinieri per porre fine ai lavori di P. L., pensionato originario del luogo. Gli agenti del comando stazione di Latina Scalo,che hanno deferito l’uomo che era intento a realizzare una struttura da destinare ad uso commerciale su un terreno di circa 2mila metri quadrati senza le necessarie autorizzazioni.

L’area è stata tutta posta sotto sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva l'ordinanza della Regione Lazio: misure di prevenzione e profilassi

  • Incidente sulla Pontina: perde il controllo dell’auto, muore un uomo di 39 anni

  • Coronavirus, Comune di Sezze: “Due pullman in arrivo da Venezia. Situazione monitorata”

  • Coronavirus, Regione: “Scuole chiuse nel Lazio e manifestazioni pubbliche vietate? Fake news”

  • Sette etti di cocaina e un revolver nascosti in casa: blitz e arresto della squadra mobile

  • Accoltellato alla giugulare: salvato dalla Stradale sulla Pontina e soccorso dall'eliambulanza

Torna su
LatinaToday è in caricamento