Abitazione abusiva a Marina di Minturno: sigilli all’immobile

Operazione dei Baschi Verdi del gruppo di Formia che hanno denunciato la proprietaria della villetta realizzata su un area soggetta a vincoli paesaggistici. Sequestrati i mezzi d'opera

Operazione a contrasto dell’abusivismo edilizio da parte dei Baschi Verdi del gruppo di Formia.

Posto sotto sequestro un immobile a Marina di Minturno, in località Monte d’Argento, e deferita la proprietaria.

Il blitz dei militari ha permesso di bloccare i lavori ad un immobile che stavano avvenendo in totale assenza di qualsiasi titolo abilitativo e in una località soggetta a vincoli paesaggistici.

Al momento del loro arrivo gli agenti hanno trovato davanti ai loro occhi un vero e proprio cantiere in funzione dove si stava procedendo alla sopraelevazione dell’immobile mediante una struttura di termo-blocchi e forati in laterizio e ferro.

Denunciata all’autorità giudiziaria la proprietaria dell’abitazione per violazioni in materia urbanistica e ambientale, unitamente al personale sorpreso nell’esecuzione dei lavori.

Sigilli posti alla struttura che ormai era prossima ad essere ultimata; sottoposti a sequestro anche i mezzi d’opera strumentali all’attività edilizia, tra cui anche 2 escavatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso al Senato, 30 posti da assistente parlamentare: come candidarsi

  • Maxi furto in gioielleria con la figlia: arrestata ladra seriale ricercata dalla polizia

  • In auto con 30 chili di droga: corriere fermato a Terracina e arrestato

  • Processo Arpalo, in una pen drive le prove del riciclaggio di denaro di Maietta e soci

  • Auto si ribalta e finisce fuori strada, famiglia salva per miracolo

  • Fondi, aveva oltre mezzo chilo di hashish in cantina: 23enne finisce agli arresti

Torna su
LatinaToday è in caricamento