Abusivismo edilizio, sequestrato capannone da 700mila euro a Fondi. Due denunce

I carabinieri hanno deferito il proprietario e l’addetto ai lavori per esecuzione di lavori abusivi in difformità del permesso a costruire. Sigilli all’opera da circa 500 metri quadrati e dal valore di 700mila euro

Due denunce per abusivismo edilizio a Fondi. I carabinieri della locale Tenenze, infatti, al termine di mirate indagini sono riusciti a risalire ai due, proprietario e direttore dei lavori, ritenuti responsabili li di aver realizzato un capannone di circa 500 metro quadrato, in difformità al progetto approvato. Sequestrata l’opera per un valore complessivo di 700mila euro. I due denunciati per esecuzione di lavori abusivi in difformità del permesso a costruire. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Daniele Nardi: a un anno dalla scomparsa la moglie racconta l'impresa sul Nanga Parbat

  • Incidente sulla Pontina: perde il controllo dell’auto, muore un uomo di 39 anni

  • Coronavirus, Comune di Sezze: “Due pullman in arrivo da Venezia. Situazione monitorata”

  • Pontina, colpito da un malore mentre è alla guida, muore un automobilista

  • Sette etti di cocaina e un revolver nascosti in casa: blitz e arresto della squadra mobile

  • Cosa fare a Carnevale? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento