Scongiurata crisi idrica a Sezze, accordo tra Acqualatina e Dondi

Siglato a poche ore dalla scadenza dell'ultimatum del sindaco Andrea Campoli l'accordo tra le due società per l'estinzione del debito che la Dondi ha maturato nei confronti di Acqualatina

A poche ore dalla scadenza dell’ultimatum del sindaco Campoli, Sezze vede scongiurare una nuova crisi idrica.

Nel tardo pomeriggio di ieri, infatti, la società Acqualatina ha annunciato di aver raggiunto un accordo con la Dondi per l’estinzione del debito.

Un debito che tra le polemiche degli ultimi mesi aveva rischiato di lasciare i cittadini setini senza acqua.

Con una nota ufficiale, il gestore dell’Ato4 ha fatto sapere di aver sottoscritto con la Dondi un “atto di riconoscimento di debito con accordo di pagamento” con il quale la Dondi si è impegnata, attraverso una pluralità d comportamenti, ad estinguere il notevole debito dalla stessa maturato nei confronti della nostra Società”.

Inoltre, “Acqualatina, auspicando che tutte le obbligazioni assunte dalla Dondi nel predetto atto siano puntualmente onorate, esprime soddisfazione per la positiva risoluzione della vicenda, soprattutto per quanto riguarda i benefici effetti sui cittadini di Sezze”.

E così tirano un sospiro di sollievo gli abitanti del comune lepino che negli ultmi giorni erano andati incontri a non poche difficoltà in seguito alla riduzione del flusso idrico; così come sembra sollevato il sindaco Andrea Campoli: “La Dondi ha fatto solo una parte del suo dovere. La conferma è arrivata in questi giorni di emergenza, a cui hanno dovuto porre rimedio il Comune e la protezione civile”.

Per ora sembra essere stata messa la parola fine all’emergenza ma la volontà di di tornare in possesso degli impianti idrici comunali è solo posticipata: “Tutto è rimandato a ottobre – dichiara il primo cittadino- quando ci riprenderemo il nostro acquedotto”. Intanto la situazione dell’approvvigionamento idrico sta tornando alla normalità: qualche problema si registra ancora solo in località Chiesa Nuova.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aprilia, in due tentano di investire i carabinieri: i residenti lanciano vasi contro i militari

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

  • Si spara con la pistola di ordinanza: muore finanziere in servizio a Gaeta

  • Minacce di morte ai carabinieri: Giorgia Meloni in visita alla caserma di Aprilia

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento