Aereo caduto all'Air Show: a Terracina la cerimonia per il pilota Gabriele Orlandi

Una commemorazione commossa questa mattina sul lungomare Circe, nella zona dove si è consumato domenica scorsa il tragico incidente durante l'esibizione delle Frecce Tricolori.

Una foto pubblicata sulla pagina Facebook del sindaco Nicola Procaccini

Una folla commossa ha partecipato questa mattina, alle 11, alla cerimonia di commemorazione di Gabriele Orlandi sulla spiaggia di Terracina, sul lungomare Circe, proprio dove domenica 24 settembre si è consumato il tragico incidente in cui il giovane capitano dell'Aeronautica ha perso la vita. L'iniziativa, voluta dal sindaco Nicola Procaccini, ha richiamato moltissimi cittadini che hanno voluto esprimere vicinanza alla famiglia Orlandi per la terribile perdita. A celebrare la cerimonia don Fabrizio Cavone della parrocchia San Domenico Savio, alla presenza anche del comandante del Centro sperimentale di volo. Attraverso la sua pagina Facebook il sindaco Procaccini ha poi ringraziato Terracina per la grande partecipazione, "anche a nome dei genitori di Gabriele Orlandi".

commemorazione gabriele orlandi-3

Giovedì scorso, nel giorno della celebrazione del funerale di Stato a Cesena, la città di Gabriele Orlandi, a Terracina è stato proclamato lutto cittadino.

Intanto, proprio ieri è stata ritrovata dai palombari della Marina Militare la scatola nera dell'Eurofighter precipitato in mare. Un elemento prezioso, recuperato a circa 350 metri dal punto di impatto, dal quale probabilmente si potrà avere la verità sull'incidente. Dalla scatola nera verranno ora estratti i dati, che saranno consegnati ai periti per poter analizzarne il contenuto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Preso con due etti di cocaina dopo un inseguimento, in lacrime davanti al giudice

  • Violenta lite all’autolavaggio, tre arresti per tentato omicidio. Pestato un 48enne

  • Furti di auto col trucco dello "spinotto": confessa uno dei ladri della banda

  • Cinque chili di droga nascosta nell’armadio, impossibile dimostrare che era sua: assolto

  • "Certificato pazzo" in cambio di soldi: un medico della Asl al centro del "sistema"

  • Lo Zecchino d’Oro “canta” anche pontino: terzo posto per un bambino di Sabaudia

Torna su
LatinaToday è in caricamento