Minaccia la compagna del padre con una roncola, arrestato

L'episodio a Fondi, dove la polizia è intervenuta in seguito alla richiesta di aiuto della vittima. Solo l'intervento del fratello dell'aggressore ha potuto evitare il peggio. In manette un 42enne per atti persecutori aggravati

Ha minacciato i suoi familiari e li ha aggrediti con una roncola, scagliandosi contro la convivente del padre. Tutto è accaduto ieri sera, intorno alle 20.30, quando è arrivata al commissariato di polizia di Fondi una richiesta di aiuto da parte di una donna che era stata minacciata di morte. Agli arresti è finito un cittadino di Fondi di 42 anni, responsabile di atti persecutori aggravati e possesso di arma da taglio. Soltanto l’intervento del fratello dell’aggressore è riuscito ad evitare che la situazione degenerasse davanti ad altri parenti rimasti atterriti.

Quando gli agenti di polizia hanno raggiunto l’abitazione, la roncola è stata trovata a terra ed è stata sequestrata. La donna, compagna e convivente del padre dell’arrestato, si era sentita dire: “Ti taglio il collo” e le era stato intimato di lasciare l'abitazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo, che non è nuovo a episodi simili e già in passato aveva minacciato di morte il padre usando un’ascia al culmine di un lirigio, è stato arrestato e ristretto attualmente presso la casa circondariale di Latina a disposizione dell’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina, 227 i contagiati in provincia. Nel Lazio 173 casi positivi in un giorno

  • Coronavirus Latina: 237 contagi in provincia, 195 casi positivi in più nel Lazio in un giorno

  • Coronavirus, controlli della polizia: scoperta parrucchiera che lavorava in casa. Denunciata

  • Coronavirus Latina: nel Lazio 2.642 positivi, ma ci sono 24 guariti nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus, Latina piange la morte del ginecologo Roberto Mileti. E' la tredicesima vittima in provincia

  • Terracina, 250 mascherine donate al Comune. Il biglietto: "Dal vostro concittadino Gabriele Orlandi"

Torna su
LatinaToday è in caricamento