Sabaudia aggredito consigliere: schiaffeggiato negli uffici comunali

L'episodio ha sconvolto la provincia pontina: aggredito da un imprenditore edile il capogruppo del Pd conosciuto per la sua lotta all'abusivismo e alla cementificazione selvaggia

Un episodio increscioso ha sconvolto questa mattina non solo la città di Sabaudia, ma l’intera provincia pontina.

Proprio all’interno degli uffici comunali il capogruppo del Pd di Sabaudia, Franco Brugnola, è stato aggredito e schiaffeggiato da un noto imprenditore edile del luogo.

L’esponente del Partito Democratico è conosciuto per la sua lotta all’abusivismo e alla cementificazione selvaggia, che sempre più piede sta prendendo piede nel territorio di Sabaudia e di tutta la zona del Circeo.

Solo qualche giorno fa Brugnola aveva infatti segnalato una supposta violazione del nuovo regolamento edilizio sulla distanza minima tra edifici, per una palazzina in fase di realizzazione proprio a Sabaudia.

In difesa del consigliere comunale si è schierato immediatamente il Pd provinciale  - che per lunedì ha previsto un incontro con il prefetto D’Acunto -; per la mattinata di domani presso la sede del partito in via Napoleone a Latina, è stata indetta una conferenza stampa dove saranno presenti il segretario provinciale Enrico Forte, lo stesso Franco Brugnola e Pasquale Mancuso, coordinatore PD Sabaudia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenta lite all’autolavaggio, tre arresti per tentato omicidio. Pestato un 48enne

  • "Certificato pazzo" in cambio di soldi: un medico della Asl al centro del "sistema"

  • Processo Alba Pontina, Pugliese racconta: “Ho deciso di collaborare per non essere ammazzato"

  • "Certificato pazzo", primi interrogatori: un'arrestata ascoltata in ospedale

  • Morto dopo un inseguimento notturno di una ronda, processo davanti alla Corte di Assise per omicidio

  • Processo Alba Pontina, Pugliese racconta: minacce anche per controllare il prezzo del pesce al mercato

Torna su
LatinaToday è in caricamento