"Albero pericolante, studente hai le ore contate!”: lo striscione di Blocco Studentesco

L’azione dopo che nei giorni scorsi in viale Mazzini davanti al Vittorio Veneto un grosso pino è crollato sul marciapiede: “Nessuna sicurezza per gli studenti”

"Albero pericolante, studente hai le ore contate!”: questo recita lo striscione affisso nei pressi dell’istituto Vittorio Veneto da Blocco Studentesco. 

Solo pochi giorni fa sul marciapiede di viale Mazzini un grosso pino è crollato a ridosso della scuola superiore del centro.  

Una situazione assurda” commenta Blocco Studentesco attraverso una nota, “che solo per fortuna non si è trasformata in tragedia. Un evento che sommato ai passati casi di aggressione legati all'autolinee, denotano una noncuranza dell'amministrazione locale per la sicurezza degli studenti”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Per questo - conclude la nota - non ci accontentiamo di misure di sicurezza prese solo a fatto avvenuto ma pretendiamo una programmazione fatta con una tempistica adeguata e che tenga conto di tutti gli ostacoli che oggigiorno, gli studenti latinensi e della provincia, affrontano per recarsi nelle scuole”.

Rimosso il grosso albero caduto in viale Mazzini 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Priverno, cluster al centro dialisi: 14 i positivi. La Asl fa il punto della situazione

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

  • Coronavirus Latina: due nuovi casi positivi in provincia. Muore una donna al Goretti

  • Coronavirus, i contagi tornano a crescere: 7 nuovi casi da nord a sud della provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento