Ampliamento del cimitero, Chiarato: “Trasparenza sul progetto”

Il capogruppo consiliare di Città nuove chiede l'accesso agli atti sul project financing: "Occorre capire se ci sono rischi per l'ente legati alla mancata approvazione dei nuovi lavori"

Giovanni Chiarato

"È mia intenzione fare richiesta di accesso agli atti in merito alla procedura del progetto di finanza relativa all'ampliamento del cimitero già nella giornata di domani". Arriva da Giovanni Chiarato, capogruppo consiliare di Città nuove, la richiesta di trasparenza sull'iter d'approvazione dei lavori per i nuovi loculi del cimitero di Latina.

"Considerato che nell'audizione nella commissione consiliare di venerdi 8 febbraio 2013 - sottolinea Chiarato - il dirigente ha comunicato che l'autonomia per le tumulazioni non va oltre i due mesi, si rende necessario e urgente trovare una soluzione nell'immediato al fine di scongiurare una grave emergenza sanitaria come mai accaduto nella nostra Città".

L'esponente di Città nuove ripercorre il travagliato iter di ampliamento del cimitero di Latina: "Già in precedenza per far fronte all'emergenza si è provveduto ad autorizzare la realizzazione di stralci esecutivi, come nel 2009  delibera di Giunta 402 del 16-07-2009 con 500 loculi e con i circa 900 autorizzati dal commissario straordinario Nardone con deliberazione 25 del 24-01-2011".

"Successivamente - aggiunge Chiarato - a completamento dallo stralcio esecutivo approvato da Nardone, con la delibera 60 del 17-02-2012 vengono autorizzati gli ulteriori 700 loculi. L'approvazione del progetto definitivo, se non ha subito variazioni rispetto a quello preliminare, è di competenza della Giunta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"È mio dovere prendere visione della documentazione del project financing - conclude il capogruppo della lista di maggioranza - al fine di capire se ci sono anche rischi per l'ente di eventuali danni dovuti alla mancata approvazione del progetto definitivo, oltre ad evitare ulteriori disagi e disservizi arrecati alla collettività in un tema cosi delicato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperlonga, tromba d'aria si abbatte sul litorale: danni agli stabilimenti

  • Sermoneta, dolore per la scomparsa della 17enne Angela. I suoi organi salveranno 5 vite

  • Presi con 22 chili di cocaina nel camion della frutta: "Non sapevamo nulla"

  • Aggressione sulla pista ciclabile, l'arrestato al giudice: "Le ragazze mi avevano rubato il telefono"

  • Fiumi di droga dalla Spagna al sud pontino: 22 arresti. Armi e bombe per eliminare i rivali

  • Coronavirus: in provincia nessun nuovo caso, 11 pazienti nel Lazio e un decesso

Torna su
LatinaToday è in caricamento