Analisi alla centrale di Capodacqua: nessuna contaminazione

Acqualatina comunica i risultati degli esami e delle indagini specifiche disposte in seguito alla segnalazione di un apicoltore

Sono state intensificate le attività di monitoraggio della centrale di Capodacqua da parte di Acqualatina. Le analisi sono state disposte in seguito alle segnalazioni di un apicoltore di Spigno Saturnia. Il gestore fa sapere ora che agli esami di routine si sono aggiunge indagini specifiche per verificare la presenza nelle acque di Amplat, sostanze inquinanti come quelle utilizzate per la disinfestazione. 

Acqualatina specifica quindi che le acque sono completamente potabili. "I risultati sono stati inoltrati ai carabinieri con una dettagliata relazione tecnica - spiega Acqualatina - Queste attività vengono eseguite da anni, l'acqua prelevata dalle centrali è infatti da sempre soggetta a costante controllo da parte dei laboratori e mai è stata riscontrata alcuna anomalia rispetto alla potabilità delle acque". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

  • Torna l’ora solare: lancette dell’orologio indietro, ecco quando spostarle

  • I “4 Ristoranti” di Alessandro Borghese sulla Riviera d’Ulisse: trionfa la Ricciola Saracena

Torna su
LatinaToday è in caricamento