Rapinata in casa a Sabotino, anziana aggredita dai banditi armati

Il colpo nella serata di ieri; vittima dell'azione dei due malviventi armati di pistola e coltello una donna di 80 anni. Dopo averle rubato contanti e gioielli sono fuggiti con la sua auto. Indaga la polizia

Ancora una rapina ai danni di un’anziana nel capoluogo pontino. Momenti di paura sono stati vissuti nella prima serata di ieri da una donna di 80 anni che vive a Borgo Sabotino.

La chiamata al centralino del 113 intorno alle 20.30 da parte proprio della vittima; all’arrivo degli agenti sul posto, però, dei due banditi ormai non c'era più nessuna traccia. È stata la donna a raccontare alla polizia quanto accaduto e a permettere una prima ricostruzione dei fatti.

L’anziana dopo aver sentito suonare al campanello ha aperto la porta; proprio in quel momento è stata aggredita dai due malviventi armati di coltello e pistola. Una volta dentro hanno poi rovistato in casa portando via gioielli e contanti e le chiavi dell’auto della donna con cui si sono poi dati alla fuga.

In serata l’arrivo anche della polizia scientifica alla ricerca di anche il più piccolo particolare che possa permettere di risalire ai due autori della rapina violenta.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Sezze, prostituzione minorile: 50enne fa sesso con una ragazzina pagando la madre

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • Lavori sulle condotta idrica, Latina senza acqua giovedì 12 settembre

Torna su
LatinaToday è in caricamento