Tornano gli “Apprendisti Ciceroni” del Fai: studenti guide tra i tesori di Palazzo Caetani

Visite accompagnate gratuite da sabato 7 aprile; ad illustrare le bellezze storico e artistiche e del palazzo cinquecentesco gli studenti dell’istituto Ramadù. Previsto servizio di bus navetta dalla stazione ferroviaria

A Cisterna tornano gli “Apprendisti Ciceroni” del Fai: a partire da questo fine settimana del 7 e 8 aprile, e per i successivi 5 week end, saranno i giovani studenti ad illustrare al pubblico i tesori custoditi all’interno della mura di Palazzo Caetani.

L’iniziativa

Un’iniziativa che lo scorso anno ha riscosso un grande successo e che nasce dall’accordo tra il Comune di Cisterna, la delegazione FAI di Gaeta-Latina e l’Istituto scolastico superiore Massimiliano Ramadù. In questi 5 fine settimana, così, il complesso monumentale dei duchi Caetani sarà aperto al pubblico con visite accompagnate gratuite nelle grotte, nelle sale affrescate, nel museo del buttero.

Ad illustrare le bellezze storico, artistiche e monumentali del palazzo cinquecentesco saranno quindi gli studenti dell’istituto Ramadù che, nell’ambito del progetto alternanza scuola-lavoro, sono diventati Apprendisti Ciceroni del FAI (Fondo Ambientale Italiano).

Visite per 5 week end

Cinque week end (il sabato dalle 15.30 alle 18.30, la domenica dalle 10.00 alle 13.00) a partire dal 7 e 8 aprile e due giornate infrasettimanali sono riservate alle visite scolastiche su appuntamento, precisamente mercoledì 11 aprile e giovedì 10 maggio dalle ore 9.30 alle 13.00. 

Le date disponibili per le visite 

Sarà disponibile anche il servizio di bus navetta che dalla stazione ferroviaria farà sosta a Palazzo Caetani (info: 348.0963280). “Le date di visita a Palazzo Caetani - fanno sapere dal Comune di Cisterna - coincidono con quelle di apertura del Giardino di Ninfa così che i visitatori, soprattutto quelli provenienti da Roma, potranno trascorrere una giornata ‘fuori porta’ utilizzando il treno e il bus navetta senza lo stress del traffico e delle lunghe code sulla strada del rientro”. 

All’iniziativa, oltre all’Istituto Ramadù, collaborano anche le associazioni Pro Loco, Araldica Tres Tabernae, Centro Storico Cisterna, ANVVF in congedo-Protezione civile.

apprendisti_ciceroni_cisterna_2018-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Formia, Lidl apre un supermercato a Santa Croce: 14 nuovi posti di lavoro

  • Due giovani fermati in auto, i parenti raggiungono la Questura e protestano: un agente ferito

  • Truffe, ecco come raggiravano gli anziani: la telefonata tra una vittima e l'indagato

  • Un caso sospetto di Coronavirus a Formia: un uomo rientrato da Shangai trasferito allo Spallanzani

  • Vincenzo Rosato perde la vita in un incidente a Pomezia, cordoglio per la morte del medico

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento