Aprilia, botte e minacce alla moglie e al figlio: 65enne arrestato dai carabinieri

E’ stata la donna ad allertare i militari. L’uomo accusato di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e minaccia

Botte e minacce alla moglie e al figlio: un uomo di 65 anni di Aprilia è stato arrestato dai carabinieri. E’ accaduto nella giornata di ieri, sabato 17 agosto, a Campoverde. 

Ad allertare i militari è stata la stessa donna. L’uomo è accusato di aver percosso e minacciato la consorte e il figlio di 38 anni, anche alla presenza degli stessi militari intervenuti dopo la richiesta di aiuto della donna. 

Il 65enne è stato così arrestato: dovrà rispondere dei reati di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e minaccia. Al termine delle formalità di rito per lui sono stati disposti dal giudice i domiciliari in attesa della convalida. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Sezze, prostituzione minorile: 50enne fa sesso con una ragazzina pagando la madre

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

Torna su
LatinaToday è in caricamento