Aprilia: evade dai domiciliari, scoperto minaccia i carabinieri. Finisce in carcere

Arrestato nuovamente un uomo di 42 anni. I carabinieri hanno eseguito l'ordinanza dell'ufficio di sorveglianza di Roma

La casa circondariale di Latina

Evade dai domiciliari, scoperto si scaglia contro i carabinieri. Un uomo di 42 anni è stato arrestato ad Aprilia e ora è finito in carcere. 

Nella giornata di ieri, venerdì 21 giugno, i carabinieri della locale Stazione hanno dato esecuzione all’ordinanza emessa dall’ufficio di sorveglianza di Roma nei confronti del 42enne sottoposto alla detenzione domiciliare. 

I fatti risalgono al 18 giugno scorso quando l’uomo sorpreso fuori dalla propria abitazione ha opposto resistenza minacciando i carabinieri intervenuti. Arrestato, dopo le formalità di rito, è stato portato presso la casa circondariale di Latina come disposto dall’Autorità Giudiziaria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva l'ordinanza della Regione Lazio: misure di prevenzione e profilassi

  • Incidente sulla Pontina: perde il controllo dell’auto, muore un uomo di 39 anni

  • Coronavirus, Comune di Sezze: “Due pullman in arrivo da Venezia. Situazione monitorata”

  • Accoltellato alla giugulare: salvato dalla Stradale sulla Pontina e soccorso dall'eliambulanza

  • Coronavirus, Regione: “Scuole chiuse nel Lazio e manifestazioni pubbliche vietate? Fake news”

  • Camionista di Sezze denunciato dai carabinieri a Pordenone: guidava in stato di ebbrezza

Torna su
LatinaToday è in caricamento