Aprilia: accusa un malore sulle piste a Campocatino, paura per una studentessa

Principio di ipotermia per la ragazza che si trovava sulle montagne in Ciociaria per una giornata sulla neve. Soccorsa è stata poi elitrasportata in ospedale a Roma

Momenti di paura questa mattina per una giovane studentessa di Aprilia che ha accusato un malore mentre si trovava sulle piste di Campocatino. La ragazza, arrivata sulle montagne ad est della Ciociaria per trascorrere una  giornata sulla neve con i suoi compagni di classe, si è sentita male accusando un principio di iportemia.

E’ accaduto, come riporta FrosinoneToday, nella tarda mattinata di oggi, lunedì 11 febbraio. 

Subito i ragazzi della Sci Club Madonna del Monte di Piglio, che gestiscono gli impianti, si sono accorti che qualcosa non andava mobilitandosi immediatamente. Importante l’intervento del capo servizio Luca Bonelli, Pirazzi, Boccardi e Moriconi che hanno rianimato e stabilizzato la giovane studentessa. 

Allertato anche il 118, sul posto è atterrata un’eliambulanza per il trasporto della ragazza al Policlinico Gemelli dove è stata sottoposta a visite mediche più approfondite. Fortunatamente non è in pericolo di vita.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Furti nelle auto: sgominata la banda della “gomma bucata”. Ha colpito anche nel pontino

  • Cronaca

    Vandali ancora in azione a Latina Scalo: dopo la biblioteca è la volta dell'asilo nido

  • Cronaca

    Armi e munizioni illegali ritrovate in casa: scattano due denunce

  • Cronaca

    Ubriaco minaccia il conducente del tram a Firenze: denunciato 47enne pontino

I più letti della settimana

  • Mancati riposi obbligatori, multa salata per un autotrasportatore: 11mila euro

  • Autobus fermato dalla polizia a Caserta, salta la gita a Ninfa e Sermoneta

  • Muore all'improvviso mentre taglia l'erba: forse uno shock anafilattico

  • Il 70° Stormo nel reparto Pediatria del Goretti, in regalo uova ai piccoli pazienti

  • Aprilia, sposato due volte: 53enne processato per bigamia

  • Omicidio del boss Marino a Terracina, due case affittate in nero dai killer

Torna su
LatinaToday è in caricamento