Aprilia, sposato due volte: 53enne processato per bigamia

L'uomo risulta coniugato due volte presso lo stato civile del Comune, la prima con un'italiana, la seconda con una straniera

Deve rispondere di bigamia un 53enne di Aprilia comparso questa mattina davanti al giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Latina Mario La Rosa.

Secondo l’accusa, alla luce di una serie di accertamenti effettuati presso lo stato civile del Comune di Aprilia, l’uomo  si sarebbe sposato due volte: il primo matrimonio lo avrebbe contratto con un’italiana, il secondo – registrato il 17 febbraio 2016 sempre al municipio di Aprilia - con una donna di nazionalità straniera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il pubblico ministero aveva chiesto la trasformazione della pena detentiva (che ammontava a 4 mesi di reclusione), in una sanzione pecuniaria, per un ammontare di 30mila euro. L’udienza a causa di un impedimento dell’avvocato difensore è stata rinviata al 20 giugno prossimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Priverno, cluster al centro dialisi: 14 i positivi. La Asl fa il punto della situazione

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

  • Coronavirus Latina: due nuovi casi positivi in provincia. Muore una donna al Goretti

  • Coronavirus, i contagi tornano a crescere: 7 nuovi casi da nord a sud della provincia

  • Coronavirus: salgono a 549 i casi in provincia. Nel Lazio 20 positivi in più, i dati di tutte le Asl

Torna su
LatinaToday è in caricamento