Aprilia, perde il lavoro e accusa una donna diventando il suo stalker

Il giudice ha disposto il divieto di avvicinamento e di comunicazione con la vittima

Divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima per un 56enne di origine campana, accusato di stalking. La misura cautelare è stata disposta dal gip del tribunale di Latina ed eseguita dai carabinieri della stazione di Aprilia

La vittima è una donna di 57 anni, che l'uomo accusava ingiustamente per la perdita del suo lavoro. Dal 2017 il 56enne era disoccupato e aveva cominciato ad assumere atteggiamenti moleste e offensivi nei confronti della donna, tanto da procurarle un grave stato di ansia. Allo stalker è ora stato impedito di avvicinarsi alla signora e di comunicare in qualunque modo con lei.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sull'Appia tra un'auto e un camion: la vittima è Maria Angela Parisella

  • Novembre 1985: l'atroce delitto di Rossella Angelico. Latina la ricorda intitolandole una rotonda

  • Maltempo, tragedia sfiorata: cade un albero su un'auto in transito

  • Due rapine in un'ora a Latina: bandito a segno in via Cisterna, il colpo salta a Santa Maria

  • Tragedia a Latina: un uomo si toglie la vita sparandosi con un'arma da fuoco

  • Operazione Astice secondo atto: nuovi arresti a Latina

Torna su
LatinaToday è in caricamento