Aprilia, perde il lavoro e accusa una donna diventando il suo stalker

Il giudice ha disposto il divieto di avvicinamento e di comunicazione con la vittima

Divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima per un 56enne di origine campana, accusato di stalking. La misura cautelare è stata disposta dal gip del tribunale di Latina ed eseguita dai carabinieri della stazione di Aprilia

La vittima è una donna di 57 anni, che l'uomo accusava ingiustamente per la perdita del suo lavoro. Dal 2017 il 56enne era disoccupato e aveva cominciato ad assumere atteggiamenti moleste e offensivi nei confronti della donna, tanto da procurarle un grave stato di ansia. Allo stalker è ora stato impedito di avvicinarsi alla signora e di comunicare in qualunque modo con lei.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: 341 positivi in provincia. Nel Lazio 157 contagi in più in un giorno

  • Coronavirus Latina: salgono a 359 i positivi in provincia. Nel Lazio 123 casi in un giorno

  • Coronavirus Latina: nel Lazio 2.642 positivi, ma ci sono 24 guariti nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus, Latina piange la morte del ginecologo Roberto Mileti. E' la tredicesima vittima in provincia

  • I balneari pensano alla stagione estiva: in spiaggia numero chiuso per anziani e soggetti a rischio

  • Coronavirus Latina: due morti e 20 contagi in più in provincia, nel Lazio 167 nuovi casi

Torna su
LatinaToday è in caricamento