Aprilia, perde il lavoro e accusa una donna diventando il suo stalker

Il giudice ha disposto il divieto di avvicinamento e di comunicazione con la vittima

Divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima per un 56enne di origine campana, accusato di stalking. La misura cautelare è stata disposta dal gip del tribunale di Latina ed eseguita dai carabinieri della stazione di Aprilia

La vittima è una donna di 57 anni, che l'uomo accusava ingiustamente per la perdita del suo lavoro. Dal 2017 il 56enne era disoccupato e aveva cominciato ad assumere atteggiamenti moleste e offensivi nei confronti della donna, tanto da procurarle un grave stato di ansia. Allo stalker è ora stato impedito di avvicinarsi alla signora e di comunicare in qualunque modo con lei.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due giovani fermati in auto, i parenti raggiungono la Questura e protestano: un agente ferito

  • Truffe, ecco come raggiravano gli anziani: la telefonata tra una vittima e l'indagato

  • Latina, due rapine in un'ora: colpiti un alimentari e un tabaccaio. Pestaggio al titolare

  • Vincenzo Rosato perde la vita in un incidente a Pomezia, cordoglio per la morte del medico

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Ferma una giovane, tenta di rubarle l’auto e la picchia: arrestato un 28enne

Torna su
LatinaToday è in caricamento