Terracina, due aree pedonali e una Ztl nel Centro Storico alto. Previste le telecamere

Il via anticipato di un mese al 1° giugno e ulteriori indirizzi per la regolamentazione del traffico. Tante le novità tra cui la videosorveglianza nella Ztl

Due aree urbane pedonali e una Zona a Traffico Limitato all’interno del Centro Storico alto di Terracina: la conferma arriva dalla due deliberazioni della Giunta comunale del 29 maggio scorso che però ne anticipano l’entrata in vigore ad oggi, 1° giugno. 

“Tale provvedimento - spiegano dall’Amministrazione - integra le disposizioni contenute nella precedente deliberazione del 20 aprile scorso (n. 84), fornendo ulteriori indirizzi per la regolamentazione del traffico all’interno delle su menzionate aree e anticipandone di un mese esatto l’istituzione (precedentemente fissata al 1° Luglio)”.

Le novità

La nuova regolamentazione prevede: un’area pedonale urbana temporanea, dal 1° giugno al 30 settembre di ogni anno, che va dall’intersezione tra via Villafranca e corso Anita Garibaldi fino a via Posterula altezza del civico n. 41, con istituzione del divieto di circolazione veicolare, nonché divieto di sosta con rimozione forzata a partire da via Assorati fino a piazza Tasso esclusa, dalle 20 all’1; un’area pedonale urbana permanente, con divieto di circolazione e divieto di sosta con rimozione forzata tutti i giorni, h24 ,di ogni anno, nelle seguenti aree: piazza Municipio, via Salita Annunziata, nel tratto compreso tra piazza Domitilla e piazza Municipio, corso A. Garibaldi, nel tratto compreso dall’intersezione con via Posterula e fino a piazza Municipio; la cosiddetta Ztl (Zona Traffico Limitato) temporanea, dal 1° giugno al 30 settembre di ogni anno, dalle 20 all’1, nel tratto di corso Anita Garibaldi a partire dall’intersezione di via G. D’Annunzio fino all’intersezione di via Villafranca compresa e l’intera piazza Cipollata, comprese via Palestro e via Pastrengo e annesse traverse, con divieto di circolazione veicolare nonché divieto di sosta con rimozione forzata di tutti i veicoli esclusi i residenti, domiciliati e titolari di attività economiche site nel centro Storico Alto in possesso di regolari permessi di accesso alla Ztl. L’area sottoposta a Ztl è dotata di un impianto di videosorveglianza, al fine di prevenire e/o individuare eventuali violazioni delle disposizioni vigenti.

I permessi

“Sul fronte dei permessi - concludono dal Comune di Terracina - è utile precisare che quelli rilasciati lo scorso anno sono comunque validi fino al 30 settembre 2018. È necessaria solo una semplice conferma che renderà non più obbligatoria l’esposizione del titolo a bordo del mezzo perché il riconoscimento avverrà dalla targa. I nuovi permessi dovranno essere richiesti presso il comando di Polizia Locale di Terracina o presso l’Ufficio Viabilità del Comune. In alternativa si può inviare una email all’indirizzo: polizia.municipale@comune.terracina.lt.it”. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Latina usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Il mare delle Isole Ponziane e quello della Riviera d’Ulisse tra i più belli d’Italia

  • Latina, la Diocesi comunica le nuove nomine dei parroci e i trasferimenti

  • "Tavolata senza muri": Latina tra le 25 città italiane ad ospitare l'iniziativa

  • “Latina in Azzurro”: l’Aeronautica Militare è di scena in piazza del Popolo

I più letti della settimana

  • Ex lavoratore Meccano suicida a Cisterna, la rabbia degli amici e colleghi

  • Il mare delle Isole Ponziane e quello della Riviera d’Ulisse tra i più belli d’Italia

  • Omicidio a Cisterna, "Elisa era il sole". Oggi una veglia per ricordare la 35enne uccisa

  • Omicidio di Elisa Ciotti a Cisterna: arrestato il marito: "L'ho colpita con un martello"

  • Tragedia a Formia: un ragazzo muore annegato mentre fa il bagno

  • Terracina, identificato il giovane trovato morto nel canale. Proseguono le indagini

Torna su
LatinaToday è in caricamento