Trovato in casa con un machete, denunciato un indiano. Segnalato un connazionale con la droga

Due distinte operazioni sul territorio da parte dei carabinieri. A Pontinia deferito un 37enne già detenuto ai domiciliari, trovato con le armi. A Sabaudia un altro straniero trovato con una dose di eroina

Due cittadini indiani sono stati denunciati dai carabinieri nel corso di due distinte operazioni. A Pontinia i militari della stazione locale, nel corso di un controllo finalizzato al controllo delle persone sottoposte al regime di arresti domiciliari, hanno denunciato all’autorità giudiziaria un 37enne. L’uomo, sottoposto ai domiciliari, in seguito a una perquisizione presso la sua abitazione, è stato trovato in possesso di un machete lungo 65 centimetri e di un tubolare di ferro di 75 centimetri al cui apice era stata saldata una lastra di ferro.

Nell’ambito degli stessi controllo, è stato poi segnalato alla Prefettura un connazionale residente a Sabaudia che è stato trovato con 0,7 grammi di eroina. Le armi e la droga sono state sottoposte a sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente ad Aprilia, sono moglie e marito le due vittime travolte da un'auto in via La Cogna

  • Desirée, parla la mamma a Porta a Porta: "Con le cure obbligatorie sarebbe viva"

  • Concorso al Senato, 30 posti da assistente parlamentare: come candidarsi

  • "Madame furto" questa volta non si salva dal carcere: dai domiciliari finisce in cella

  • Non paga il pedaggio in autostrada, smascherato: danni per 10mila euro

  • Trovato con cocaina e hascisc ammette tutto: "Dovevo pagare debiti di droga"

Torna su
LatinaToday è in caricamento