Maltrattamenti in famiglia e lesioni, un arresto

I carabinieri hanno eseguito un ordine di carcerazione a carico di un uomo di 43 anni di Latina Scalo, gravato da una condanna residua a due anni e due mesi di reclusione. I reati erano stati commessi nel 2014

Ancora un arresto per violenza tra le mura domesiche. E’ stato arrestato in esecuzione di un ordine di carcerazione emsso dalla Procura generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Roma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un uomo di 43 anni, residente a Latina scalo, doveva scontare la pena residua di due anni, due mesi e nove giorni di reclusione per i reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni, di cui si era reso responsabile nel 2014.L’uomo è stato quindi associato alla casa circondariale di Latina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

  • Coronavirus: nel Lazio 21 nuovi casi, in provincia 544 contagi totali

  • Coronavirus: salgono a 549 i casi in provincia. Nel Lazio 20 positivi in più, i dati di tutte le Asl

  • Coronavirus: nuovi contagi distribuiti nei comuni di Latina, Maenza, Priverno e Cisterna

  • Coronavirus: nel Lazio solo 12 nuovi contagi, in provincia le vittime salgono a 35

Torna su
LatinaToday è in caricamento