Deve scontare nove anni per associazione di stampo mafioso: arrestato

Il provvedimento è scattato per Vincenzo Picone, 53enne di Napoli. Trasferito in carcere a Santa Maria Capua Vetere

E' stato arrestato a Fondi, dai carabinieri dell'Arma del luogo, Vincenzo Picone, 53enne di Napoli. L'arresto è scattato ieri, 4 gennaio, in esecuzione di un provvedimento di aggravamento della misura cautelare emesso dalla Corte d'Appello di Napoli, 1° sezione penale. 

L'uomo era già sottoposto al regime degli arresti domiciliari perché deve scontare la pena a 9 anni di reclusione per il reato di associazione di stampo mafioso. Dai domiciliari Picone è stato trasferito nella casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, in provincia di Caserta, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fondi: il panettone di Ferdinando Tammetta è tra i migliori 15 d’Italia

  • Sezze, prostituzione minorile: 50enne fa sesso con una ragazzina pagando la madre

  • Calendario scolastico 2019/2020: quando si torna in classe, le festività e i ponti

  • Straordinaria scoperta a Priverno: scheletri e sepolture di epoca medievale

  • Lavori sulle condotta idrica, Latina senza acqua giovedì 12 settembre

  • Garage a fuoco in via Geminiani: evacuato un palazzo. Intossicati alcuni residenti

Torna su
LatinaToday è in caricamento