Sezze, tenta di aggredire i carabinieri con un coltello: in manette

I militari erano intervenuti per sedare una lite familiare quando si sono accorti che l'uomo stava cercando di estrarre l'arma dai pantaloni. Prontamente bloccato è stato arrestato

Ha aggredito con un coltello i carabinieri intervenuti per sedare una lite familiare, e per lui sono subito scattate le manette. A finire in arresto nella giornata di ieri è stato un cittadino di nazionalità albanese, D. O. A. di 47 anni.

Tutto è partito dal quella che sembrava una normale lite familiare che poi è degenerata con una tentata aggressione nei confronti degli agenti del comando stazione dei carabinieri di Sezze.

I militari erano stati allertati della discussione, e giunti sul luogo hanno cercato di intervenire nel tentativo di placare gli animi. Ma non avevano fatto i conti con una delle persone coinvolte nella lite. Il 47enne albanese, infatti, ha cercato di estrarre un coltello dalla tasca dei propri pantaloni. Il provvidenziale intervento dei carabinieri ha evitato che la situazione finisse in tragedia. L’uomo, infatti, è stato tempestivamente disarmato dagli agenti che gli hanno subito messo le manette ai polsi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Trasferito in camera di sicurezza è in attesa del rito per direttissima.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fase 2, arriva l'ordinanza per le spiagge: si apre il 29 maggio. Ecco le regole

  • Coronavirus Priverno, cluster al centro dialisi: 14 i positivi. La Asl fa il punto della situazione

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Fase 2, la nuova ordinanza nel Lazio: dal 25 maggio riaprono le palestre, dal 29 gli stabilimenti

  • Coronavirus: salgono a 536 i casi in provincia, nel Lazio sono 3786 gli attuali positivi

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

Torna su
LatinaToday è in caricamento