Ladri sfortunati, tentano il colpo in casa di un carabiniere

Hanno cercato di un introdursi nell'abitazione di un militare dell'Arma di Aprilia che li ha messi in fuga. Intercettati grazie ai colleghi, i due sono finiti in manette

Ladri sfortunati in provincia. Nella notte scorsa due malviventi hanno cercato di introdursi all’interno di un appartamento per svaliggiarlo, ma non avevano fatto i conti con il proprietario di casa: un militare dell’Arma che non appena li ha visto entrare li ha messi in fuga e avvertito i colleghi che li hanno arrestati.

L’episodio è avvenuto ad Aprilia dove i carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile del Reparto Territoriale sono intervenuti tempestivamente dopo la chiamata del collega che, accortosi della presenza di due uomini che tentavano di introdursi all'interno del suo appartamento, li ha costretti a scappare senza riuscire a mettere a segno il colpo.

Il militare, dopo aver fornito le esatte indicazioni circa la via di fuga intrapresa dai due ladri, ha permesso la loro rapida intercettazione. Fondamentale, quindi l’aiuto delle autoradio impegnate nell’ambito dei servizi ordinari di controllo del territorio.

Le manette sono scattate per due cittadini del luogo di 44 e 29 anni, rinchiusi in camera di sicurezza in attesa del rito per direttissima previsto per domani mattina.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Torna l’ora solare: lancette dell’orologio indietro, ecco quando spostarle

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

  • I “4 Ristoranti” di Alessandro Borghese sulla Riviera d’Ulisse: trionfa la Ricciola Saracena

  • Un uomo colto da infarto in strada: salvato da un medico e dal 118

Torna su
LatinaToday è in caricamento