Ferma una signora che cammina con il figlio e si denuda, denunciato per atti osceni

E' accaduto ieri in via Giustiniano a Latina. L'uomo è stato rintracciato dalla volante e denunciato

Ha fermato per strada una mamma che camminava con il figlio di 8 anni accanto, si è abbassato i pantaloni e ha cominciato a masturbarsi. E' accaduto nel pomeriggio di ieri, in via Giustiniano, a Latina, dove gli agenti della squadra volante sono intervenuti dopo la segnalazione di una donna e hanno denunciato un cittadino marocchino. La signora ha raccontato agli operatori di polizia che, mentre percorreva la strada a piedi con il figlio per fare degli acquisti, un uomo si è avvicinato al bambino con una scusa. Poco dopo la signora è intervenuta per allontanare il figlio ma l'uomo si è infilato una mano nei pantaloni e ha iniziato a toccarsi. 

A quel punto la donna ha proseguito e si è allontanata facendo finta di nulla, ma poco dopo, ripercorrendo la strada a ritroso, è stata di nuovo fermata e lo straniero si è abbassato i pantaloni mostrando le parti intime. La vittima ha quindi deciso di chiamare il 113. Gli equipaggi della volante, arrivati sul posto, hanno subito notato l'uomo che corrispondeva alla descrizione fornita dalla signora e che ha tentato la fuga. Bloccato e condotto in Questura è stato denunciato per atti osceni in luogo pubblico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperlonga, tromba d'aria si abbatte sul litorale: danni agli stabilimenti

  • Coronavirus, due nuovi casi in provincia: positivi a Latina ed Aprilia

  • Coronavirus: un nuovo caso in provincia. Rilevati in aeroporto 36 positivi dal Bangladesh

  • Coronavirus, 14 casi nel Lazio. Regione: “A Terracina positivo un uomo del Bangladesh”

  • Lutto nell'Arma: stroncato da un malore un luogotenente dei carabinieri del Nas di Latina

  • Coronavirus Latina: i contagi crescono ancora, tre nuovi casi in provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento