Minaccia e perseguita l’ex per convincerla a tornare insieme: denunciato

A raccontare tutto ai carabinieri la ragazza di 23 anni vittima che da giugno subiva gli atti persecutori del 30enne, ora denunciato

Da mesi la minacciava e la perseguitava per convincerla a tornare insieme. Un ragazzo di 30 anni è stato denunciato dai carabinieri per atti persecutori a Borgo Grappa. A raccontare tutto ai militari è stata una giovane di 23 anni, dipendente di un esercizio commerciale. Al termine degli accertamenti, così, i carabinieri hanno deferito il 30enne che, dal giugno scorso, a seguito di una precedente relazione con la giovane cercava, con minacce ed una condotta persecutoria, di farla recedere dal suo intento.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Operazione Commodo, la Cisl riunisce il Comitato esecutivo: "Siamo organizzazione pulita"

  • Cronaca

    Migranti sfruttati, lunedì in Tribunale gli interrogatori dei tre ai domiciliari

  • Cronaca

    Latina, banda di ladri fa esplodere il bancomat del Centro Le Torri

  • Cronaca

    Controlli a tappeto del Nas in ristoranti e locali: raffica di sequestri e attività chiuse

I più letti della settimana

  • Era in malattia per un infortunio, ma passeggiava e faceva la spesa: licenziato

  • Caporalato, arrestato il segretario provinciale di Fai Cisl. Sindacato: “Siamo sconcertati”

  • Caporalato: sgominata organizzazione. Coinvolto anche un sindacalista

  • Nonnismo, la denuncia dell'allieva Giulia contro la scuola di volo di Latina

  • Nonnismo a Latina, Samantha Cristoforetti "smonta" il caso: "Ecco il mio battesimo del volo"

  • Caporalato, operazione “Commodo” della Squadra Mobile: chi sono i sei arrestati

Torna su
LatinaToday è in caricamento