Violenze e percosse alla compagna, disposto il divieto di avvicinamento

La misura eseguita a Cisterna a carico di un 42enne originario di Velletri

Aveva picchiato la compagna arrivando addirittura a cospargere di acido la sua auto mentre la vittima si trovava all'interno. Per la donna la conseguenza è stata un grave stato di ansia e paura per la propria incolumità tanto da essere costretta a cambiare le abitudini di vita. 

Gli agenti del commissariato di polizia di Cisterna hanno eseguito nei confronti di un uomo di 42 anni, originario di Vellettri, la misura cautelare del divieto di avvicinamento alla persona offesa, alla sua abitazione e ai luoghi frequentati dalla vittima. Un provvedimento che impone anche il divieto di comunicazione telefonica. 

Le accuse sono atti persecutori e lesioni. La misura è stata disposta dopo un'indagine del commissariato di Cisterna che ha accertato i reati commessi tra novembre 2017 e marzo 2018: violenze fisiche e percosse, inflitte in modo ripetuto nei confronti della donna. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fase 2, arriva l'ordinanza per le spiagge: si apre il 29 maggio. Ecco le regole

  • Coronavirus Priverno, cluster al centro dialisi: 14 i positivi. La Asl fa il punto della situazione

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

  • Coronavirus: salgono a 536 i casi in provincia, nel Lazio sono 3786 gli attuali positivi

  • Coronavirus Latina: due nuovi casi positivi in provincia. Muore una donna al Goretti

Torna su
LatinaToday è in caricamento