Spari contro l’auto di un dirigente comunale, Consiglio straordinario ad Aprilia

Il consiglio monotematico convocato per il 9 giugno prossimo in seguito al grave atto intimidatorio del 20 maggio scorso nei pressi della sede municipale di piazza dei Bersaglieri

La sede del Comune di Aprilia di piazza dei Bersaglieri

Un Consiglio Comunale monotematico straordinario ad Aprilia in seguito al grave atto intimidatorio che ha visto vittima un funzionario comunale venerdì 20 maggio ultimo scorso nei pressi della sede municipale di piazza dei Bersaglieri. 

L’assise è stata convocata dall’amministrazione per il prossimo 9 giugno. 

“L’iniziativa - si legge in una nota - è stata condivisa questa mattina nell’ambito della Conferenza dei Capigruppo convocata dal Presidente del Consiglio Bruno Di Marcantonio a cui ha preso parte anche il sindaco Antonio Terra.

Gli amministratori - prosegue la nota -, nell’atto di esprimere solidarietà al dipendente comunale e nel ribadire ferma condanna per l’episodio sul quale le forze dell’ordine stanno investigando, confidano di poter sottoscrivere un documento politico condiviso che ribadisca l’istanza collettiva di legalità e sicurezza”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo scorso 20 maggio l’auto del dirigente Corrado Costantino è stata raggiunta da quattro i colpi di pistola sotto la sede del Comune di piazza dei Bersaglieri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperlonga, tromba d'aria si abbatte sul litorale: danni agli stabilimenti

  • Sermoneta, dolore per la scomparsa della 17enne Angela. I suoi organi salveranno 5 vite

  • Presi con 22 chili di cocaina nel camion della frutta: "Non sapevamo nulla"

  • Aggressione sulla pista ciclabile, l'arrestato al giudice: "Le ragazze mi avevano rubato il telefono"

  • Coronavirus: in provincia nessun nuovo caso, 11 pazienti nel Lazio e un decesso

  • Fiumi di droga dalla Spagna al sud pontino: 22 arresti. Armi e bombe per eliminare i rivali

Torna su
LatinaToday è in caricamento