Info point di Latina Scalo, un nuovo bando per la gestione del servizio

L'assessore comunale Di Cocco: "L'info point di Latina Scalo è un importante punto per svolgere attività d'informazione e servizio, sia per i turisti sia per i visitatori del territorio"

Quello che svolge è un importante ruolo strategico nell’attività turistica del capoluogo.

Parliamo dell’info point che si trova a Latina Scalo chiuso da fine febbraio per scadenza della convenzione in essere con il consorzio gestore.

Con una nota l’assessore al Turismo del Comune di Latina Gianluca di Cocco ha fatto sapere che entro 15 giorni sarà promosso un bando di gara l’affidamento del servizio di informazione ed accoglienza turistica del point.

A tale bando potranno partecipare soggetti privati e pubblici, incluse le associazioni culturali, e le agenzie di servizi turistici, regolarmente iscritte agli albi.

“L’aggiudicatario della gestione del point - dichiara l’assessore - si dovrà impegnare a svolgere le attività di informazione turistica, promuovendo le attività turistiche, culturali, economiche ecc. del nostro territorio, dare informazioni sulla ricettività alberghiera, sulla ristorazione e prodotti tipici, le modalità di trasporto, i percorsi e itinerari di visita, con l’opportunità di rivendita di titoli per concerti, spettacoli, eventi sportivi e altro”.

L’iniziativa ha una valenza fondamentale se si considera il fatto che quello che stiamo vivendo è un anno importante per il capoluogo pontino. “Questo è un anno importante per la città – continua Di Cocco – in cui ricade l’80 della fondazione di Latina, i 110 anni dalla morte di S. Maria Goretti patrona della nostra città e a cui dedicheremo importanti eventi, i quali ci faranno attingere ad un turismo religioso nuovo per il nostro territorio”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L’info point di Latina Scalo è un importante punto per svolgere attività d’informazione e servizio, sia per i turisti sia per i visitatori del territorio. Quella che si trova di fronte alla stazione ferroviaria è una struttura realizzata con i soldi pubblici e per questo abbiamo il dovere di metterla in funzione definitivamente e la sua gestione deve essere la più trasparente possibile – chiosa Di Cocco -. Infatti, in piena sinergia con il presidente della Commissione Turismo Orlando Tripodi, si è pensato, ben che non obbligatorio, di portare all’attenzione dei commissari il bando per eventuali suggerimenti e modifiche, bando alla fine condiviso all’unanimità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina, 227 i contagiati in provincia. Nel Lazio 173 casi positivi in un giorno

  • Coronavirus Latina: 237 contagi in provincia, 195 casi positivi in più nel Lazio in un giorno

  • Coronavirus, controlli della polizia: scoperta parrucchiera che lavorava in casa. Denunciata

  • Terracina, 250 mascherine donate al Comune. Il biglietto: "Dal vostro concittadino Gabriele Orlandi"

  • Coronavirus Fondi: il termoscanner individua un positivo al Mof, 140 screening su casi sospetti

  • Coronavirus a Nettuno, si aggrava il bilancio: tre le vittime. Il sindaco: “Giorno nero”

Torna su
LatinaToday è in caricamento