Trovata bomba da 250 chili, evacuazione in vista per seimila persone

L'ordigno bellico risalente al II conflitto mondiale è stato rinvenuto in un terreno agricolo della via Nettunense

Una bomba di 250 chili dotata di spoletta. Questo è quanto ritrovato in un terreno agricolo sulla via Nettunense, nella zona di Campoleone, fra le province di Roma e Latina. L'ordigno è stato rinvenuto lo scorso mese di agosto in un'area poco distante dalla stazione ferroviaria. Le prefetture della Capitale e del capoluogo pontino stanno ora organizzando le operazioni di rimozione della bomba sganciata da un'aereo nel corso della II Guerra Mondiale. 

Come informa il Comune di Lanuvio, le autorità preposte hanno disposto un preventivo censimento della popolazione interessata allo sgombero della zona dove è stata trovata la bomba da 500 libre, pertanto sono in atto da parte di personale della polizia locale, coadiuvato dalla protezione civile, le relative operazioni. Secondo le prime stime dovrebbero essere circa 6mila i residenti interessati dall'evacuazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo quanto si apprende le operazioni di disinnesco dovrebbero avvenire una domenica del prossimo mese di ottobre (il 14 o il 21) e verranno messe in atto dal 21° Reggimento Genio Guastatori dell'Esercito Italiano di stanza a Caserta.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperlonga, tromba d'aria si abbatte sul litorale: danni agli stabilimenti

  • Presi con 22 chili di cocaina nel camion della frutta: "Non sapevamo nulla"

  • Coronavirus, due nuovi casi in provincia: positivi a Latina ed Aprilia

  • Coronavirus: un nuovo caso in provincia. Rilevati in aeroporto 36 positivi dal Bangladesh

  • Coronavirus, 14 casi nel Lazio. Regione: “A Terracina positivo un uomo del Bangladesh”

  • Lutto nell'Arma: stroncato da un malore un luogotenente dei carabinieri del Nas di Latina

Torna su
LatinaToday è in caricamento