Attentato a Minturno: ordigno artigianale esplode vicino casa di un'imprenditrice

E' accaduto questa notte a Minturno. Sul caso indagano i carabinieri della compagnia di Formia. Non si esclude un'intimidazione

Un ordigno è stato fatto espolodere nella notte a Minturno, in via Castelforte, nei pressi dell'abitazione di un'imprenditrice del luogo, di 54 anni. Si tratta di un ordigno di fabbricazione artigianale, "di media capacità deflagrativa" come hanno spiegato i carabinieri. 

L'esplosione ha causato il danneggiamento di parte del muro di pietra a secco che delimita la strada dalla villa di proprietà della donna. Sul posto sono intervenuti, dopo una segnalazione dei residenti, i carabinieri della compagnia di Formia, che hanno avviato le indagini per risalire ai responsabili dell'intimidazione. L'esplosione ha provocato danni contenuti e non risultano persone coinvolte. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 nuovi casi: uno è un autista dei bus. La Asl: "Rischio diffusione per presenza di asintomatici"

  • Coronavirus, molti pazienti ex covid presentano sindrome post traumatica da isolamento

  • Coronavirus Anzio, tornano i contagi: tre nuovi casi registrati in città

  • Coronavirus: nel Lazio 12 nuovi casi. In provincia positiva una donna rientrata dal Brasile

  • Aggressione sulla pista ciclabile, l'arrestato al giudice: "Le ragazze mi avevano rubato il telefono"

  • Coronavirus: nessun caso in provincia, 13 nuovi pazienti nel Lazio e 58 guariti

Torna su
LatinaToday è in caricamento