Calci e pugni alla moglie minacciata con un coltello: arrestato marito violento

In manette per maltrattamenti in famiglia un uomo di 45 anni; l’intervento della polizia in via Carissimi dopo una chiamata al 113

Arriva dalla Q4 l’ennesimo episodio di maltrattamenti in famiglia a Latina che ha portato all’arresto, ieri, di un uomo di 45 anni. L’intervento nella mattinata, intorno alle 10, della polizia in via Carissimi in seguito ad una chiamata giunta al 113 per segnalare una violenta lite in famiglia. 

Sul posto sono giunti subito due equipaggi della Squadra Volante che all’intero di un’abitazione hanno trovato l’uomo, fortemente agitato, e la moglie visibilmente spaventata, con macchie di sangue sul volto e sulle mani. La donna ha riferito agli agenti di essere stata picchiata dal marito, e di aver bisogno di cure mediche, e di subire maltrattamenti e violenza quasi quotidiane, ma di non aver mai denunciato il marito, per paura di ritorsioni, temendo per la propria incolumità e per quella dei propri figli. 

Secondo quanto raccontato dalla vittima, la lite con il marito era scoppiata per motivi economici essendo lui, a suo dire, anche tossicodipendente; una lite presto degenerata con l’uomo che ha iniziato ad inveire contro la donna per poi colpirla con calci e pugni, minacciandola di morte con un coltello qualora avesse chiamato le forze dell’ordine. 

La donna, soccorsa dai sanitari del 118, è stata portata in ospedale e giudicata guaribile in 15 giorni. In sede di denuncia ha poi riferito alla polizia che le minacce, le percosse e le violenze si protraevano già da tempo e che a causa dei continui soprusi posti in essere dal marito viveva in uno stato di soggezione e inferiorità psichica, manifestando timore e paura per la propria incolumità e per quella dei propri figli. 

Il 45enne, portato negli uffici della Questura, contatto il pm è stato arrestato per il reato di maltrattamenti in famiglia aggravati in flagranza e portato presso la casa circondariale di Latina a disposizione della competente  Autorità giudiziaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aprilia, in due tentano di investire i carabinieri: i residenti lanciano vasi contro i militari

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Si spara con la pistola di ordinanza: muore finanziere in servizio a Gaeta

  • Minacce di morte ai carabinieri: Giorgia Meloni in visita alla caserma di Aprilia

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento